La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Il burattinaio, Supergods, Facebook e il blog

Come forse qualcuno avrà notato, è sparito il box di Facebook dalla prima colonna sulla destra.
Questo perché ho deciso di cancellarmi dal social network, dopo aver realizzato che ormai ci entravo solamente per vedere se stava bene qualche persona che sentivo solo tramite questo mezzo, o per tenere i contatti con i Narratori delle Cronache Sabbatiche qui a Lucca.
I primi li ho avvisati, i secondi li contatterò in altro modo.

Ne approfitterò anche per fare una piccola rivoluzione circa l’utilizzo dei media.
La maggior parte delle notizie le scriverò su Google Plus, che dopo qualche mese ho capito essere un social network più maturo e professionale di Facebook. Professionale nel senso che è più tematico, più basato sui contenuti pubblicati dagli utenti. Tendenzialmente, non è utilizzato per scrivere il classico “oggi mi prude il naso” da Facebook, magari invece viene postato un articolo sul perché prudono i nasi. Esempio cretino, spero comunque di aver fatto capire cosa intendo.
Per gli aggiornamenti lampo, resterà Twitter. Il social network serio, come l’ha definito il mio ex-padawan.
Le recensioni dei libri letti le posterò su Goodreads.

E qui sul blog? Continua a leggere

Annunci

18 dicembre 2011 Posted by | Barbi Francesco, Morrison Grant | 9 commenti

Incipit – Supergods

In questo libro Grant Morrison, uno dei più grandi autori di fumetti contemporanei (no, non ho ancora accettato il suo lavoro finale su Magneto. Ma sono obbiettivo), analizza il ruolo e l’evoluzione del fumetto supereroistico contestualizzandolo e studiandone le varie fasi.
Come e perché è nato negli anni trenta, in risposta a quali necessità.
Il suo declino con i primi attacchi intellettuali.
Il ritorno dopo la guerra, con nuovi bisogni da soddisfare che comportano differenti approcci e modifiche radicali.
La nascita della continuity, la psichedelia, gli universi paralleli.

Per ora è una lettura davvero interessante.
Sopratutto mi ha sorpreso scoprire che la proliferazione dei vecchi supereroi scienziati era dovuta principalmente al tentativo di instillare nei bambini l’amore per la scienza, così da tentare di spingere quelle generazioni nella direzione sognata da Kennedy: scienza, conquista dello spazio… sapevo dell’utilizzo del supereroe in tempo di guerra, ma questi utilizzi più subdoli non li avevo francamente ipotizzati.

Continua a leggere

6 dicembre 2011 Posted by | Incipit, Morrison Grant | 1 commento

Varie ed eventuali

Avviso: il post sarà un poco lungo.
Ci sarà un piccolo aggiornamento su che fine ho fatto, una piccola news su un progetto futuro molto vicino nel tempo, e poi una carrellata di varie ed eventuali che ho messo da parte in questi giorni di lontananza dal blog.
Continua a leggere

10 settembre 2011 Posted by | Adams Douglas, Asimov Isaac, Barker Clive, Borges Jorge Luis, Burroughs Edgar Rice, Collins Suzanne, Donoghue Emma, Dostoevskij Fedor, Duncan Glen, Finney Jack, Hoffman Paul, Huxley Aldous, Ishiguro Kazuo, John Carter, Jordan Robert, Kadrey Richard, Kipling Rudyard, Lowry Lois, Matheson Richard, McDonald Ian, Moorcock Michael, Morgenstern Erin, Morrison Grant, Motorhead, Petrosjan Mariam, Puella Magi Madoka Magica, Rothfuss Patrick | 15 commenti