La torre di Tanabrus

Did you miss me?

I migliori libri del 2012

E dopo il carbone, i dolci.

Al fotofinish arriva anche il post sui libri che invece consiglio vivamente.
I libri che mi hanno emozionato, o addirittura mi hanno fatto gridare al capolavoro.

Da cosa cominciare? Ma da lui, ovviamente…

Continua a leggere

31 dicembre 2012 Posted by | Card Orson Scott, classifiche di fine anno, Donoghue Emma, Eschbach Andreas, Falconi Francesco, Jordan Robert, Kelly jacqueline, Larbalestier Justine, Lovecraft Howard Phillips, Moore Christopher, Murakami Haruki, Petrosjan Mariam, Sedia Ekaterina, Simmons Dan, Tzu Sun, Vicedomini Maurizio, Whitaker David, Winslow Don | 9 commenti

L’alchimista – Il destino dei Gargoyle

Questo libro, traduzione italiana di The alchemy of stone, l’avevo puntato a lungo anche se, per circostanze più o meno fortuite, non ci avevo mai messo sopra le mani.
E così ho finito con il leggere la versione italiana della Asengard. Continua a leggere

5 ottobre 2012 Posted by | Sedia Ekaterina | , , , , , | 5 commenti

La coda di lettura

Continua a leggere

5 agosto 2012 Posted by | Abraham Daniel, Blisset Luther, Dostoevskij Fedor, Dumas Alexandre, Erikson Steven, Esslemont Ian, Hamilton Leurell K., Haviaras Adam Alexander, Kipling Rudyard, Lewis Joseph Robert, Lianke Ian, Matheson Richard, Nix Garth, Robinson Kim Stanley, Rossoni Osvaldo, Sedia Ekaterina, Stephenson Neil, Tolkien John Ronald Reuel, Tzu Sun, Ugrešić Dubravka, Valenza Fabrizio, White Kiersten, Wong David | 7 commenti

L’alchimista – il destino dei Gargoyle

La notizia è vecchia di diversi giorni, ma ultimamente mi risulta difficilissimo trovare abbastanza tempo per aggiornare con più frequenza il blog.
O per passare su altri blog a commentare certi post… noto tutto, segno tutto nel reader, entro Pasqua spero di essere nuovamente in pari e in grado di tenere il passo agevolmente.

Ma sto divagando.

La notiziona è quella del ritorno in pista della Asengard, dopo che aveva sfiorato la chiusura e che era stata poi assorbita dall’editore Il Castello.
E del primo titolo, un titolo che conferma (penso) la qualità già inseguita in passato dall’editore: si parla infatti di Ekaterina Sedia e del suo The alchemy of stone. E’ uscito infatti per la Asengard L’alchimista – il destino dei Gargoyle. Continua a leggere

22 marzo 2012 Posted by | Sedia Ekaterina | 6 commenti