La torre di Tanabrus

Did you miss me?

The woman who shook the world tree

 

Ventiquattresimo racconto della raccolta, scritto da Michael Swanwick, autore di cui ho già letto in passato, su Urania, I draghi del ferro e del fuoco.
Quel libro non mi aveva convinto appieno, questo racconto invece è carino. Continua a leggere

Annunci

2 ottobre 2014 Posted by | Swanwick Michael | , , , | Lascia un commento

I draghi di Babele

Autore: Michael Swanwick
Editore: Mondadori
Prezzo: € 7,50
Pagine: 638
Pagine di questo libro: 352

 

La trama

All’alba, il cielo è solcato da draghi biomeccanici, che si stanno dirigendo verso le artiglierie di Avalon per bombardarle. Will, invece di nascondersi come gli altri abitanti del suo villaggio, decide di assistere allo spettacolo. All’improvviso, un basilisco attacca l’ultimo drago della formazione. Dopo qualche giorno quel drago, uscito dal bosco, riesce a recarsi sino al villaggio. É stato quasi distrutto e ora è ridotto a una carcassa gravemente danneggiata. Nonostante ciò, potendo ancora distruggere il villaggio, si autoproclama re. Il drago necessita poi di un assistente e Will viene scelto per questo ruolo.

 

Continua a leggere

1 marzo 2011 Posted by | Swanwick Michael | 2 commenti

La figlia del drago di ferro

Autore: Michael Swanwick
Editore: Mondadori
Prezzo: € 7,50
Pagine: 638
Pagine di questo libro: 352

 

La trama

I draghi di ferro rappresentano l’arma strategica che può garantire la supremazia all’uno o all’altro dei Signori, la casta intoccabile che si contende il pianeta con guerre interminabili. Jane, che vive nelle spaventose condizioni di una “fabbrica dei draghi”, sogna di mettere fine al sistema della schiavitù e fugge con la carcassa arrugginita del possente Melanchthon, un drago da combattimento destinato alla demolizione. Ma per ripararlo dai molti guasti riportati in battaglia e restituirgli la furia originaria, bisognerà imparare le arti di una scuola molto particolare… Per fortuna Jane è una changeling, una “ragazza scambiata”, e ha tutta la determinazione che serve per sopravvivere tra gli orrori della scuola, le violenze di un mondo impazzito e le tentazioni di Galiagante, il Signore che ha per lei straordinarie attenzioni.

 

Continua a leggere

22 febbraio 2011 Posted by | Swanwick Michael | 1 commento

Incipit – I draghi di Babele

Finita la lettura del primo romanzo presente nel libro, parto subito all’attacco del secondo.
Di La figlia del drago di ferro parlerò nei prossimi giorni, comunque posso dire che non è una saga, questa. I due libri hanno in comune l’ambientazione fantastica, folle e urbanizzata che mi aveva colpito enormemente fin dall’incipit del primo libro.
Qui invece l’incipit sembra puntare più sul classico.
Un volo di draghi in formazione da combattimento, guidati da cavalieri mezzelfi, diretti contro il nemico. Avalon.
E ugualmente, in questa finta atmosfera classicamente fantasy, ecco sbucare elementi urbani e modern come il rombo di jet prodotto dal volo dei draghi. E elementi fantastici e basta, come la baba yaga -la vecchia strega della Russia-  che controlla i bambini del villaggio riportandoli forzatamente al riparo, mentre gli anziani in affanno operano incantesimi di occultamento.

 

Continua a leggere

21 febbraio 2011 Posted by | Incipit, Swanwick Michael | Lascia un commento

Incipit – La figlia del drago di ferro

Di questo libro -primo di una saga composta da due libri, entrambi presenti in questo volume Urania- avevo sentito parlare unicamente sul blog di Gamberetta diverso tempo addietro. Lo ricordo bene, perché era uno dei libri che le erano piaciuti, e se avete mai letto il suo sito saprete che non è facile trovare qualcosa che la soddisfi appieno.
Così quando ha annunciato che Urania avrebbe proposto la saga, in versione peraltro priva di tagli, mi sono subito procurato il libro, desideroso di leggerlo.
E ora che ho deciso di prendermi una piccola pausa dalla fine dell’800 Salgariano, penso proprio sia il momento ideale per buttarmi su questo titolo.

L’incipit certo è affascinante…
La prima frase fa pensare a un fantasy.
Abbiamo una changeling, bambina scambiata dagli elfi; abbiamo draghi. Certo, abbiamo anche dei bambini che complottano per uccidere il loro supervisore, ma ci può stare…

E’ la frase dopo che modifica tutta la nostra visione.
Si, i bambini lavorano in una fabbrica. Una fabbrica di draghi a vapore. Cosa sono???
E più che un lavoro, sembra una schiavitù mascherata da lavoro legalmente contrattualizzato.
L’immagine dei condotti addominali mi ha fatto pensare alla fabbrica di elefanti presente in un racconto di Murakami.

Di sicuro dopo questo incipit la curiosità è aumentata, e ho davvero voglia di leggerlo!

Continua a leggere

20 febbraio 2011 Posted by | Incipit, Swanwick Michael | 5 commenti

In my mailbox (7-2011)

Sabato, tempo di In my mailbox.
Qui vi parlerò dei nuovi arrivi degli ultimi sette giorni: libri, e-book, fumetti, manga… tutto quello che comprerò o che comunque, per altre e misteriose vie, arriverà fino a me. Continua a leggere

12 febbraio 2011 Posted by | In my mailbox, Swanwick Michael, Valenza Fabrizio | Lascia un commento