La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Qualche news

Qualche notizia trovata in rete, intanto che lascio passare queste 25 ore che mi separano dai Comics.

Comics che tenterò di rendermi awesome malgrado qualche giorno fa mi si sia francobollato addosso un bel raffreddore formato famiglia. E ho scoperto che per il raffreddore il Rimedio Universale non funziona, neanche raddoppiando le dosi.
Bah, aiutati che Dio ti aiuta… vedremo che accadrà. Continua a leggere

28 ottobre 2011 Posted by | Grimm, Murakami Haruki, Once upon a time, Palahniuk Chuck, Sons of Anarchy | 3 commenti

Incipit – Abarat

Qualche tempo fa ho letto il secondo libro della saga. E solo in seguito sono riuscito a recuperare il primo, affascinato dal secondo libro.
Proverò a leggere Abarat, pur sapendo già come si chiuderanno diverse trame e quale sia il segreto di Candy…. Continua a leggere

27 ottobre 2011 Posted by | Barker Clive, Incipit | 4 commenti

La mano sinistra di Dio

Autore: Paul Hoffman
Editore: TEA
Prezzo: € 10,00
Pagine:  441

Trama

Si chiama Santuario dei Redentori ma è un luogo che non dà nessun rifugio e offre ben poca redenzione. E’ circondato da un’arida boscaglia, è avvolto da una perenne coltre di fuliggine ed è così grande che è facilissimo perdersi. Ci vivono più di diecimila ragazzi, tormentati dalla fame e dal gelo, costretti a pregare e a fare penitenza, stremati da punizioni brutali e da un addestramento sfibrante. E tutto perché i Redentori hanno un disperato bisogno di soldati da mandare in guerra contro gli Antagonisti, contro coloro che non credono in nessun Dio. Una guerra che dura ormai da due secoli. Questa è stata la vita di Cale da quando, dieci anni prima, è stato strappato alla sua famiglia e condotto nel Santuario. Adesso Cale di anni ne ha quattordici: il suo passato è stato cancellato, il suo presente è un inferno e il suo futuro è la morte sul campo di battaglia. Però Cale non è come gli altri. Non si lamenta, non protesta e il suo sguardo è freddo e determinato. Perché Cale ha un piano: deve fuggire e andare incontro al suo destino. Il mondo, fuori del Santuario, lo sta aspettando. Sta aspettando la Mano Sinistra di Dio…

Commento

Continua a leggere

26 ottobre 2011 Posted by | Hoffman Paul | 8 commenti

Ristorante al termine dell’universo

Autore: Douglas Adams
Editore: Mondadori
Prezzo: € 9,50
Pagine: 245

Trama

Una gigantesca autostrada cosmica sta per essere costruita nei pressi del sistema solare. Un’uscita secondaria è prevista nei pressi di un piccolo pianeta azzurro-verde, abitato da piccole forme di vita intelligente, discendenti dalle scimmie. Un pianeta vecchio e inutile, insomma, che va rimosso. Viene a saperlo Ford Prefect, un alieno in incognito sulla Terra. Che fare? Abbandonare al più presto il pianeta in demolizione alla ricerca di lidi più sicuri. E così, in compagnia dell’amico umano Arthur Dent, dell’ex presidente della galassia Zaphold Beeblebrox, del lunatico androide Marvin e della sensuale profuga Trillian, Ford inizia le sue peregrinazioni attraverso l’universo. Alla ricerca di un ultimo angolo caldo dove poter gustare una buona cena, e dove il cibo “letteralemente” parla. L’irresistibile seguito di Guida Galattica per gli autostoppisti, un capolavoro della science fiction del ventesimo secolo.

Continua a leggere

25 ottobre 2011 Posted by | Adams Douglas | 2 commenti

Incipit – La mano sinistra di Dio

Un libro che ho desiderato per diverso tempo, prima che mi uscisse di mente quasi totalmente e prima che lo ritrovassi giusto in tempo per l’ordine finale su Amazon, prima della legge Levi.

Le prima pagine mi hanno colto un po’ in contropiede, immaginavo uno stile ben diverso da quello utilizzato dall’autore, un autore onniscente che pare quasi spiegare le cose con tono condiscendente a un ragazzino. Ma ci si abitua rapidamente, anche perché poi si comincia a seguira la storia e l’autore scivola via. Almeno, nei primissimi capitoli è così.

Continua a leggere

24 ottobre 2011 Posted by | Hoffman Paul, Incipit | 2 commenti

Tanabrus e Lucca Comics and Games 2011

Cinque giorni ai Comics.
Sei per quanto mi riguarda, visto che venerdì lavorerò.

Nel caso ci fossero dei folli con i quali potrei finire per incontrarmi durante questi giorni, ecco il mio programma per questa edizione della manifestazione (a proposito, ieri mattina mi sono visto le mostre al Palazzo Ducale. Belle, molto belle, ve le consiglio!). Continua a leggere

23 ottobre 2011 Posted by | A come Ignoranza, Barbi Francesco, Barbieri Paolo, Dimitri Francesco, Falconi Francesco, Faraci Tito, Ruit Nox, Tarenzi Luca | 10 commenti

Varie e assortite

Edit: questo post era stato fatto la scorsa settimana. Poi mi è stato fatto notare che era sparito… mah, misteri di WordPress.

Segnalazioni, letture del week-end passato in gran parte a cazzeggiare, appuntamenti e altre bazzecole di questo tipo che mi si stavano accumulando e che scordavo di postare. Continua a leggere

23 ottobre 2011 Posted by | Bleach, D.Gray-Man, Doctorow Cory, Fairy Tail, Firefly, Gaiman Neil, Lazellari Edward, Lowric John Patrixk, Lucca Comics, Pratchett Terry, Psyren, Rat-Man, X-Men | Lascia un commento

Incipit – Ristorante al termine dell’universo

Non ho mai avuto un grandissimo ricordo del primo libro della saga di Adams, la sua Guida.
Ma ho deciso di dargli una seconda possibilità con il secondo libro della serie, un po’ perché mi conosco e so che se vedo il film prima di leggere il libro, questo mi piacerà meno di quanto magari mi sarebbe piaciuto;  un po’ perché magari col tempo ho cambiato un poco gusti letterari.

Per ora mi piace: ironico e divertente, anche se al momento lo definirei un tantinello fine a sé stesso.

Il libro comincia, provvidenzialmente, con un rapido ma esaustivo riassunto della Guida.

Continua a leggere

20 ottobre 2011 Posted by | Adams Douglas, Incipit | 2 commenti

L’invasione degli ultracorpi

Autore: Jack Finney
Editore: Mondadori
Prezzo: € 4,90
Pagine: 212

Trama

Sono arrivati negli anni Cinquanta, sono tornati negli anni settanta e di nuovo nei Novanta… Sono i ladri di Corpi venuti dal cielo, i Sosia che vogliono spodestare il genere umano. Una vicenda terrificante riproposta nella sua versione originale e in traduzione riveduta. Con una bio-filmografia di Jack Finney.

Recensione

Continua a leggere

18 ottobre 2011 Posted by | Finney Jack | Lascia un commento

Incipit – L’invasione degli ultracorpi

L’incipit di questo vecchio romanzo di fantascienza -risale agli anni cinquanta- mostra tutta la sua età, visto che bene o male questi brani fanno pensare a testi scritti nel passato, quando l’improbabile e il fantastico dovevano essere in un qualche modo irregimentati all’interno del reale e del plausibile, per essere accettati dal pubblico.

E andando avanti verrà da sorridere più volte, nel leggere i pensieri del protagonista. I suoi dilemmi relativi all’avvicinarsi nuovamente a una donna dopo essere stato sposato e divorziato -e avvicinarsi a una donna avrebbe significato un nuovo matrimonio!-, lo stile di vita, le relazioni interpersonali… tutto ovviamente ci fa piombare nell’America degli anni cinquanta.

Per ora è un bel libro, anche se con qualche ingenuità dovuta alla sua età.

Continua a leggere

17 ottobre 2011 Posted by | Finney Jack | Lascia un commento