La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Ho commesso un fastidioso errore.

Cioè, quando ho effettuato il primo ordine dell’anno su Amazon, ho indicato senza riflettere troppo il classico indirizzo di consegna che uso sempre, cioè il bar di famiglia.
Lì c’è sempre qualcuno che può ritirare la merce, mentre io a casa ci sono solo di sera, a orari improbi per i corrieri.

Però questa volta ho fatto i conti senza l’oste: da lunedì sarà chiuso per ferie.
Ovviamente la seconda parte della spedizione arriverà lunedì.
Ovviamente me ne sono accorto quando ormai era troppo tardi, cioè oggi mentre ero in macchina.

Non so cosa accadrà, se riusciranno a lasciare un avviso da qualche parte per essere ricontattati (e gli fornirò così un altro indirizzo), se riuscirò telefonicamente a deviare la consegna verso un altro indirizzo (usa la Forza, Tan… usa la Forza!)  o se il tutto finirà con la merce riportata in magazzino e io che perdo solo le spese di spedizione (dall’Inghilterra…). Immagino mi servirà come lezione per il futuro.

Come una lezione per il futuro potrà essere la lettura di The night circus: Continua a leggere

Annunci

8 gennaio 2012 Posted by | Morgenstern Erin | 2 commenti

Ho letto parecchio.

In questi due giorni a cavallo tra i due anni, tra il vecchio 2011 e il nuovo 2012, mi sono letto diversi libri. Continua a leggere

1 gennaio 2012 Posted by | Dahl Roal, Morgenstern Erin, Palahniuk Chuck | 9 commenti

Lettura di gruppo

Solitamente sono un lettore vorace, attacco un libro e finché possibile vado diritto, immergendomici e divorandolo fino alla sua conclusione. Obblighi civili permettendo, s’intende.
Da un lato questo mio modo di leggere mi fa assaporare le sensazioni che il libro suscita in me, e mi permette di godere maggiormente di eventuali colpi di scena visto che la mia lettura segue il ritmo del libro e non mi fermo molto a pensare e sviscerare le possibili evoluzioni della trama.
D’altro canto, però, mi accorgo a volte che certi lati del libro non li colgo, che fatico a ricordare dei nomi -come nella vita reale, però, quindi forse questo non conta-, e che non fermandomi a riflettere su certi passaggi magari mi perdo qualcosa.

Perdo qualcosa da un lato, lo guadagno dall’altro. Continua a leggere

21 dicembre 2011 Posted by | Morgenstern Erin | 5 commenti

Incipit – The night circus

Era da parecchio che volevo leggere questo libro, di cui ho sentito parlare benissimo da più parti.
Mi pare che Francesco Dimitri lo avesse segnalato come una delle rivelazioni dell’anno, e finora i libri che ha consigliato li ho sempre trovati affascinanti.

L’occasione per cominciarne la lettura è arrivata con il secondo appuntamento del gruppo di lettura su Goodreads.

Il prologo ha un che di intrigante, ma quando poi comincia la storia ci si ritrova un poco scombussolati: mentre il prologo accompagna il lettore all’ingresso del misterioso circo notturno Il circo dei sogni, la storia poi parte da tutto un altro punto, facendoci conoscere la piccola Celia e suo padre, Prospero, con capitoli tutto sommato brevi e sbrigativi, come se l’inizio del romanzo fosse solo un fastidioso pegno da pagare per introdurre il più rapidamente possibile la storia, il gioco, i personaggi.

Continua a leggere

11 dicembre 2011 Posted by | Incipit, Morgenstern Erin | 2 commenti

Varie ed eventuali

Avviso: il post sarà un poco lungo.
Ci sarà un piccolo aggiornamento su che fine ho fatto, una piccola news su un progetto futuro molto vicino nel tempo, e poi una carrellata di varie ed eventuali che ho messo da parte in questi giorni di lontananza dal blog.
Continua a leggere

10 settembre 2011 Posted by | Adams Douglas, Asimov Isaac, Barker Clive, Borges Jorge Luis, Burroughs Edgar Rice, Collins Suzanne, Donoghue Emma, Dostoevskij Fedor, Duncan Glen, Finney Jack, Hoffman Paul, Huxley Aldous, Ishiguro Kazuo, John Carter, Jordan Robert, Kadrey Richard, Kipling Rudyard, Lowry Lois, Matheson Richard, McDonald Ian, Moorcock Michael, Morgenstern Erin, Morrison Grant, Motorhead, Petrosjan Mariam, Puella Magi Madoka Magica, Rothfuss Patrick | 15 commenti