La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Giugno a fumetti

Visto che poi spesso mi dimentico pure io le cose che voglio comprare, sopratutto le uscite nuove o che comunque non ho inserito nell’abbonamento dal fumettaro, provo a segnarmi qui gli acquisti del mese. Continua a leggere

Annunci

4 giugno 2010 Posted by | Nuove pubblicazioni | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Aggiornamenti sparsi

Facciamo un poco il punto della situazione.

Ho già detto di Francesco Barbi e della prossima ripubblicazione del suo libro, L’acchiapparatti di Tilos.
Sempre a marzo, uscirà anche Prodigium 2 di Francesco Falconi, che ho avuto la fortuna di potermi leggere in anteprima prendendo la versione limitata ai Comics. Inoltre in questo 2010 il Falcone nazionale ha pronte altre due cartucce da sparare: Continua a leggere

10 gennaio 2010 Posted by | Barbi Francesco, Brett Peter V., De Mari Silvana, Falconi Francesco, Nuove pubblicazioni, Stroud Jonathan | , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 12 commenti

L’acchiapparatti torna a colpire

La notizia, lo ammetto, mi ha colto totalmente alla sprovvista. Non avevo seguito la discussione su Anobii, e non avevo controllato il sito dell’autore confidando nel fatto che prima di avere notizie su un nuovo libro sarebbe passato un po’ di tempo.
E invece sono stato bellamente fregato, e la notizia me l’ha data Barbi stesso in un commento di qualche giorno fa. Continua a leggere

8 gennaio 2010 Posted by | Barbi Francesco, Nuove pubblicazioni | , , | 4 commenti

Dilemmi morali

Premetto che da tempo avevo desiderio di leggere questa saga di Sanderson, e che l’avrei presa con l’ultimo carico di libri in inglese se non fosse stato per la notizia di qualche mese fa che la Fanucci avrebbe pubblicato in Italia Mistborn.
Gaudio e tripudio, dovrò aspettare un paio d’anni per leggerla tutta ma la leggerò in italiano, possibilmente con una traduzione fedele all’originale.

Oggi ho visto che è tra le uscite del mese, al prezzo di 22 euro.

Ecco, il mio dilemma risiede nel fatto che la trilogia completa in lingua originale la pagherei 21 euro. 20,30 contando lo sconto sull’ultimo libro.

Certo, potrei aspettare l’edizione economica della Fanucci. Che, se arriverà, dovrebbe costare una decina di euro. Ed uscire tra un paio di anni. Quindi aspetterei cinque anni per leggere a 30 euro ciò che potrei leggere adesso, immediatamente -o quasi- a 21 euro. Continua a leggere

1 settembre 2009 Posted by | Nuove pubblicazioni, Sanderson Brandon | , , | 24 commenti

La repubblica dei ladri

Il prossimo anno sembra proprio che uscirà il terzo libro della saga dei Bastardi Gentiluomini.
Almeno in America, visto che da noi il futuro di Lynch è molto incerto.

Intanto però l’autore, per ricordare ai fan che è ancora vivo e che sta scrivendo il libro malgrado l’enorme ritardo accumulato (teeoricamente sarebbe già dovuto essere uscito da un bel po’), ha messo sul suo sito un estratto del libro.
Un gustoso antipasto.

Il capitolo offerto ci fa tornare all’infanzia di Locke nel gruppo del Forgialadri, prima di Padre Catena ma dopo che il piccolo Locke aveva rischiato di incendiare un intero quartiere della città durante una delle sue recite. Continua a leggere

28 agosto 2009 Posted by | Lynch Scott, Nuove pubblicazioni | , , | 8 commenti

Splendida iniziativa di Sanderson

Qualche tempo fa avevo già parlato di Sanderson, l’autore scelto per portare a termine la saga di Jordan La ruota del tempo.
Avevo annunciato la pubblicazione in Italia, in autunno, della sua saga Mistborn e avevo detto che sul suo sito, nella sezione dedicata a Mistborn, era possibile leggere i primi capitoli dei libri oltre a trovare annotazioni e commenti dell’autore.

Ora ho scoperto un’altra cosa interessante.

Prima di sganciare la bomba però faccio notare come, nella homepage del suo sito, sia presente un piccolo box dove Brandon ci informa dello stato dei suoi libri in corso: revisione, scrittura, e una percentuale indicativa. E inoltre è possibile discuterne, anche con l’autore.
Martin, guarda e impara.

E ora la bomba: Warbreaker

Warbreaker è il nuovo libro di Sanderson, e per tutta la durata della creazione dello stesso l’autore ha messo a disposizione dei fan i capitoli sul suo sito. Mano a mano che li scriveva. Avendo subito a disposizione commenti e pareri dei lettori, che in qualche modo hanno quindi visto nascere e maturare il libro.
Ma non solo!
Ora che è il libro è finito, e sta per essere pubblicato, è disponibile in formato .pdf la versione gratuita e ufficiale del libro!

Non so se è il primo autore a fare qualcosa del genere o se è solo uno dei primi, so solo che si dimostra un grande!
Quando avrò tempo gli darò un’occhiata, di certo non mi metto a leggerlo tutto al computer… lo prendo come antipasto, e se mi piace aggiungo un altro titolo alla lista dei libri inglesi da prendere (lista che stranamente sembra ingrossarsi ogni giorno di nuovi titoli… aiuto!)

28 giugno 2009 Posted by | Nuove pubblicazioni, Sanderson Brandon | , , | 6 commenti

Mistborn alla Fanucci

Ho letto la notizia questa mattina su fantasymagazine… la Fanucci ha preso i diritti per pubblicare la trilogia di Mistborn di Brandon Sanderson.

In Italia di Sanderson non si sapeva praticamente nulla fino a quando non è stato scelto per terminare la saga di Jordan, La ruota del tempo.
Ma ha scritto diversi libri in America. Libri fantasy, ovviamente.

E avevo sentito parlare bene di questa sua trilogia, tanto che avevo deciso di procurarmi, con il prossimo ordine da ibs, il primo volume in inglese.
A questo punto sono tentato fortemente di lasciar perdere ed aspettare ottobre per leggermelo in italiano… si vedrà se ho abbastanza forza di volontà.

Di cosa parla questa trilogia?
Essenzialmente, ricorda un po’ i libri di Lynch come protagonisti: anche qui infatti i protagonisti sono ladri e truffatori, gente che vive nei bassifondi e si finge nobile per imbrogliare i ricchi.
Ma le similitudini si fermano qui, direi.
Infatti, a parte i protagonisti, a quanto ho letto Mistborn è un fantasy vero e proprio.

Solo che parte da dopo la fine dei fantasy normali, un migliaio di anni dopo lo scontro tra il grande malvagio e l’eroe descritto dalle leggende come il salvatore del mondo.
Ah, e in questo caso l’eroe ha fallito. Il male ha vinto, e ora l’immortale malvagio domina allegramente il mondo. L’oscurità è ovunque, dal cielo cade costantemente della cenere, la maggior parte della popolazione vive praticamente schiavizzata mentre gli eredi di chi aveva aiutato nella lotta il Signore sono ricompensati e privilegiati.

Essendo un fantasy, non può mancare la magia. E la magia esiste in quanto il Signore l’ha concessa tempo addietro ai nobili, cioè a coloro che lo avevano aiutato. E’ una magia, a quanto pare, legata ai metalli, e per averla non basta avere sangue nobile, ma anche molta fortuna. Ci sono le persone con meno potere magico, che possono usare solo un metallo (un solo potere, in pratica) e chi invece li può usare tutti. Questi ultimi sono chiamati Mistborn, e sono molto rari.

Vin è una di questi, anche se non lo sa. E in una banda di ladri, disillusa e concentrata solo sulla sua sopravvivenza. Non sa nulla di magia, sa solo di avere una qualità speciale che nessuno ha.. la Fortuna, che le permette di manipolare un minimo le emozioni delle persone.
Questa sua abilità sarà invece riconosciuta dagli obbligatori, che le sguinzaglieranno contro un inquisitore, creatura misteriosa e fortissima.
A salvarla arriverà un altro Mistborn, un ribelle che lotta contro il tiranno. E che guida un gruppo di ladri abilissimi (e immagino con diversi fruitori di magia tra le loro fila) per cercare di abbattere il regime.
Come? Molto Lamoraniamente, rubando il denaro del tiranno per portargli via le truppe, e consentire così la rivolta… del resto, ormai suegli eroi da favola promessi dalle leggende non si può fare affidamento, quindi si deve combattere con le armi che si hanno a disposizione…

La storia mi pare molto interessante, sul sito di Sanderson inoltre si possono leggere i primi tre capitoli (che bene o male raccontano ciò che ho brevemente condensato qui sopra) oltre ad annotazioni dello scrittore sul libro (anzi, i libri visto che i primi capitoli e le note sono disponibili per tutti e tre i volumi) e “scene cancellate” (che non ho guardato per evitare spoiler, ma che immagino contenga dei capitoli o dei paragrafi poi eliminati nell’ultima stesura).

28 maggio 2009 Posted by | Nuove pubblicazioni, Sanderson Brandon | , , | 4 commenti

Epix

Se ne parlava da diverso tempo, di questa nuova collana da edicola della Mondadori, che spazierà tra horror, fantasy e fantascienza. E a dire il vero se ne continua a parlare, visto che la prima data di cui si era letto in rete (aprile) è passata senza alcuna novità. Pare che giugno sarà il mese buono.
E in effetti è anche comprensibile la scelta del mese d’esordio… a giugno la gente va al mare, e visto che dopo mezz’ora uno si è già rotto ampiamente i maroni di starsene spalmato su un telo a giocare a carte o a occhieggiare le ragazze agli ombrelloni vicini fingendo di dormire, finisce che i libri da edicola vendono parecchio.

Niente da eccepire quindi per la scelta del mese di giugno.
I problemi, per quanto mi riguarda, vengono fuori quando si va a guardare il programma dei primi mesi di pubblicazione.

Si comincia con un autore che, bene o male, è stato uno dei più importanti scrittori di fantasy dell’epoca moderna. Terry Brooks.
Non viene pubblicata La spada di Shannara (e meno male, penso io, visto che al giorno d’oggi saprebbe ancora più di plagio), nè Il magico regno di Landover (quello sarà ristampato più costoso quando uscirà il film).
La scelta è caduta su I figli di Armageddon, il primo libro dell’ultima trilogia di Brooks (ancora devo leggere il libro finale, a proposito). Ok, va bene che è la trilogia migliore dell’ultimo periodo di Brooks, ma perchè non stampare -se si voleva qualcosa di Brooks, e di classico e di bello- Le pietre magiche di Shannara?
Un buon libro, autoconclusivo, che invoglia a comprare gli altri libri del ciclo iniziale… no, primo di una trilogia. In edizione da edicola.
Penso non prenderei MAI una cosa del genere, sapendo che molto probabilmente la storia risulterà totalmente monca e per leggerla intera dovrò prendermi gli altri volumi a un prezzo parecchio superiore.

A seguire, Acque oscure, antologico di Evangelisti.
Ecco, questo mi attira già di più… Evangelisti in Tortuga mi è piaciuto molto, sono curioso di vedere questi suoi racconti.
Inoltre, sempre restando in un’ottica del lettore occasionale da spiaggia, un antologico è l’ideale… leggi, fai una nuotata, leggi, partitone di pallone, leggi, gelato…

E giugno è finito, con questi due libri.
Una prima parte di trilogia recente, e un antologico.
Cassata senza mezzi termini (da me) la prima, mentre molto probabilmente prenderò il libro di Evangelisti.

Ma è solo il primo mese, magari poi vengono buttati nella mischia esordienti italiani, o grandi classici ristampati, o bei libri ormai introvabili….
…invece no.

Si prosegue con quella che reputo la gemma della programmazione (per quanto è trapelato fino ad ora): Monster Nation. Il lato horror di Epix.
Peccato che sia il libro centrale di una trilogia!!
Ecco, queste sono le cose che mi fanno infuriare. E che mi rafforzano nella mia decisione di non avvicinare nemmeno da lontano una saga in questa collana.

Poi si ricomincia daccapo, a quanto pare.
Nuovo giro, nuovo primo volume di trilogia fantasy.
Questa volta tocca a una grande trilogia fantasy: Anharra. Talmente grande che su ibs il primo volume edizione normale è esaurito, quello in economica è nelle rimanenze. Il secondo volume è stato stampato solo in edizione normale, ed è di due anni fa.  Non mi era particolarmente interessato a suo tempo, e di certo non mi avvicino alla trilogia qui, sapendo di dover reperire altrove -eventualmente- i seguiti.

Quinto titolo, Bad Prisma.
Atologico di autori italiani.

Se ho ben capito lo schema, il sesto titolo sarà un horror, e poi via con un’altra trilogia fantasy. Magari riproporranno il primo del Mondo Emerso.

In definitiva, per quello che mi interessa (perchè per l’horror ho letto su un blog dedicato al tema che verranno pubblicati i romanzi di Doom… fortuna non sono un appassionato di horror, mi risparmio un’incazzatura) si tratterà di parti di trilogie abbastanza recenti. E antologici che verranno etichettati come fantascienza.
Ad ora non si intravedono romanzi autoconclusivi, non si intravedono ristampe utili, nè spazio per giovani esordienti (con un prezzo di neanche cinque euro, un’occhiata agli esordienti l’avrei data di sicuro).
Ah, dimenticavo, pare ci saranno anche i libri di Warcraft.
Mica noccioline. A questo punto manca solo che ci mettano anche un mezzo libro a caso dal centro delle Cronache del ghiaccio e del fuoco e saremo a posto.

Finchè le cose resteranno così, probabilmente mi fermerò al solo Evangelisti.

Ah, parlo molto per sentito dire, ho letto su un blog, si dice che… non per mia particolare idiozia, quanto piuttosto per via del fatto che per ora non sembra esistere un sito ufficiale dove leggere dichiarazione d’intenti e piano d’opera.
Speravo di più, ma effettivamente ero troppo ottimista.

22 maggio 2009 Posted by | Nuove pubblicazioni | | 6 commenti

Novità dagli autori

Terry Brooks ha recentemente annunciato sul suo sito alcune novità in arrivo.
Ok, non proprio recentemente… ma visto che solo pochi giorni fa, distrattamente, sono passato da quelle parti me ne sono accorto giusto adesso. Anche se è almeno da due mesi che ne ha dato notizia.

La prima notizia riguarda il ciclo di Landover, la saga fantastica che -unica nella sua produzione- abbandona totalmente il mondo di Shannara.
A 14 anni di distanza da La sfida di Landover, questo agosto dovrebbe uscire The princess of Landover, il sesto libro della saga. Che, a giudicare dal titolo, dovrebbe parlare di una cert principessa che avevamo già conosciuto verso la fine della saga. Se ha scritto questo libro “per ispirazione” ne sarò contentissimo, visto che il ciclo di Landover mi era piaciuto molto. Se invece fosse stato costretto dagli editori temo una vaccata come le ultime trilogie di Shannara.
Vedremo che verrà fuori…

La seconda notizia riguarda La genesi di Shannara, l’ultima saga in corso. Quella di cui non molto tempo fa avevo annunciato l’uscita del terzo libro anche da noi in Italia.
Bene, pensavo fosse una trilogia -almeno visto l’andazzo generale- e invece non lo è. Non so se si tratti di una semplice saga, di una quadrilogia come il ciclo degli Eredi o di una trilogia Ortolaniana (che come tutti sapranno dura anche sei numeri). Fatto stà che Brooks ha annunciato di essere all’incirca a metà del lavoro per quanto riguarda il quarto libro della saga.
Saga che, lo ricordo, è una cosa che voleva fare da tempo. E che per poterla fare ha dovuto prima scrivere l’ultima trilogia Shannariana… misteri degli obblighi contrattuali degli editori. Perchè non possono limitarsi a dire a uno scrittore “và dove ti porta la testa, noi lo rileghiamo e lo vendiamo”?

Valerio Evangelisti, tra un’intervista e una pubblicazione in terra straniera, ha invece reso noto che sta lavorando al prequel di Tortuga.
Nome provvisorio, Veracruz. Il che fa intendere che sarà incentrato ancora sui pirati -lo so che era prevedibile, ma era anche possibile che seguisse le vicende precedenti dell’allora giovane e ingenuo (?) frate.

Anche Dimitri, dall’Inghilterra, fa sapere di essere al lavoro sul suo terzo romanzo -dopo quelle perle che sono La ragazza dei miei sogni e Pan– che in realtà però sarebbe il secondo. E’ il secondo romanzo scritto da Dimitri (e non pubblicato), e ora sta lavorando su quella prima stesura per riscriverlo, correggerlo, adattarlo all’evoluzione subita dal suo stile.
Lo ha definito addirittura più potente di Pan, quindi nutro aspettative enormi per Alice (si, lei. Quell’Alice. Godete anche voi quanto sto godendo io?).
Aspettare, ma quanto? Non si sa. Comunque per me possono volerglici anche 5-6 anni, non mi importa. Basta che alla fine lui sia soddisfatto del libro.
(Per chi notasse una disparità di trattamento rispetto a Martin: è vero. Ma Martin come lavoro scrive. Dimitri no, purtroppo non ha alle spalle un colosso dell’editoria che pubblicizzi le sue opere e le traduca all’estero. Quindi Martin lo incatenerei al tavolo sorvegliandolo armato di frusta, a Dimitri invece direi solo “Và, fai quel che puoi quando puoi.. poi quando il libro sarà pronto sarò contentissimo di poterlo leggere”.)

Concludo girando anche qui la notizia che Tintaglia ha dato in più occasioni, recentemente.
In autunno l’editore Lindeau dovrebbe pubblicare un libro di racconti di Silvana De Mari.
Sul suo sito ce ne sono diversi disponibili gratuitamente, e sono davvero belli…

16 marzo 2009 Posted by | Brooks Terry, De Mari Silvana, Dimitri Francesco, Evangelisti Valerio, Nuove pubblicazioni | , , , , , , , , , , | 19 commenti

La genesi di Shannara

Breve aggiornamento sulle nuove pubblicazioni -talmente breve che, in realtà, tratta di un solo titolo. Continua a leggere

7 marzo 2009 Posted by | Brooks Terry, Nuove pubblicazioni | , , , , , | 11 commenti