La torre di Tanabrus

Did you miss me?

L’Oca – prima carta

Scrivere stretti nella morsa dei 420 caratteri è davvero faticoso. Non avevo idea di quanto pochi fossero quei caratteri finchè non ho letto alcuni brani sul sito. E finchè non ho provato a scrivere anche io il brano.

Pensavo di aver inviato il primo capitolo durante la pausa pranzo, oggi.

Poco fa, sul blog dell’Oca, avevo capito di aver sbagliato visto che avevo preso la carta come spunto molto generico invece che quasi letteralmente.

Ora invece ho scoperto che no, il mio brano sul sito non c’è.

L’ho riscritto, ma al momento per quante volte tenti e per quanti accorgimenti utilizzi, non mi permette di inviare niente. Continua a leggere

Annunci

19 febbraio 2010 Posted by | PerFiducia 2.0 | , | 10 commenti

L’oca reloaded

Dopo lunga e attenta riflessione (no, non di prima mattina nel pensatoio ma quasi…) ho deciso di tentare pure io l’avventura dell’oca.
E lo faccio tirando fuori dallo scatolone degli scarti passati un personaggio di un mio vecchio racconto dei tempi della blog novel. Il racconto era tra l’altro ispirato alla canzone One night in the city di Ronnie James Dio (cui vanno tutti i miei auguri per una pronta guarigione).

Il nome di questo mio protagonista è Joni, ed ecco la descrizione inserita sul sito. Continua a leggere

17 febbraio 2010 Posted by | PerFiducia 2.0 | , | 2 commenti

Il gioco dell’oca

Rispondendo all’esortazione di Francesco, cerco di fare un po’ di sana propaganda.

Perfiducia

Di cosa si tratta?
E’ un gioco di narrazione online, ed è molto semplice. Continua a leggere

16 febbraio 2010 Posted by | PerFiducia 2.0 | , | 7 commenti