La torre di Tanabrus

Did you miss me?

I peggiori libri del 2013

Come ogni anno, cominciamo la marcia di avvicinamento alla fine dell’anno con l’elenco dei libri letti nel 2013 e che non vi consiglio assolutamente.
Sono solo sei, fortunatamente, e cominciamo subito con The hawk and his boy.

Continua a leggere

29 dicembre 2013 Posted by | Bunn C. H., classifiche di fine anno, Lewis Joseph Robert, Lynch Scott, Merrick, Sandler Karen, Stutzman | , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 6 commenti

Alone on the edge

Autore: Patrick Stutzman
Formato: E-book
Lingua: Inglese
Prezzo: € 2,68
Pagine versione cartacea: 306
Data di pubblicazione: 2 marzo 2012
Continua a leggere

1 novembre 2013 Posted by | Stutzman | , , | 2 commenti

Incipit: Alone on the edge

Non ricordo come ho scoperto questo libro, più di un anno fa, ma ogni volta che ne leggo la trama mi viene voglia di metterlo alla prova.
Un libro di fantascienza difficile, che dovrà essere molto intimista… e quindi rappresenterà una bella sfida per l’autore.

Perché questo libro parla di una donna, Anna, che accetta un lavoro nello spazio per fare delle ricerche. Lei è ingegnere robotico.
Solo che, una volta al lavoro, scopre di essere l’unico essere umano nella nave, con la sola compagnia di un computer che la comanda facendole svolgere i suoi doveri.
Dopo sei anni di questa vita Anna sarà in lotta per mantenere la propria libertà e la propria sanità mentale.

Questa trama mi ha fatto pensare a Moon di Duncan Jones, per esempio.

La storia inizia la sera prima della partenza, e ci mostra Anna con le sue amiche.
Cosa si aspetta da questo lavoro, cosa un’amica teme che possa essere.
Un inizio soft, condito forse da un po’ troppa volgarità per il registro che pensavo avesse questa storia.
Vedremo più avanti come andrà…

Continua a leggere

8 ottobre 2013 Posted by | Incipit, Stutzman | , , , | Lascia un commento

Internet è dannoso.

Sopratutto se arrivi a casa con un mare di pensieri per la testa, e la ciliegina sulla torta è il pensiero che volevi cominciare un gruppo di lettura su Grave mercy solo per scoprire che la versione digitale del libro viene 10€.

E il tuo limite morale per un e-book è di cinque euro.

E allora che fai, superata la soglia di sopportazione?
Scorri la wishlist su Goodreads, la compari con l’elenco dei libri su Amazon, e quelli a prezzi accettabili li prendi seduta stante, senza stare troppo a riflettere su bazzecole come i tre libri che ti ha prestato Tintaglia, gli altri sei che riposano in libreria, o la dozzina di libri che già giacevano silenti nel Kindle.

Ecco il risultato di questi venti minuti di libertà… Continua a leggere

9 ottobre 2012 Posted by | Astruc R. J., Brett Peter V., Bunn C. H., Card Orson Scott, Durham David Anthony, Green Simon R., Greenwood Bryn, Hobb Robin, Hulick Douglas, Merrick, Mieville China, Moak Erika, Pitts J. A., Richardson Kat, Sanderson Brandon, Sniegoski Thomas E., Stutzman | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti