La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Dreamsnake

263021

Ogni tanto, qua e là nella rete, trovo consigli su vecchi libri fantasy o di fantascienza da recuperare. Solitamente, da quando incappo nel titolo a quando effettivamente lo prendo e lo leggo passa talmente tanto tempo che non ricordo più chi lo consigliava, dove, o anche solo di cosa parlasse, se meritasse.
Con questo Dreamsnake è successa la stessa cosa.
Non so chi ne avesse parlato, quando o dove. So soltanto che sono fortunato ad aver letto quel consiglio e ad averlo seguito, perché è una vera e propria gemma.

Continua a leggere

Annunci

21 maggio 2017 Posted by | McIntyre Vonda | , , , , , , | Lascia un commento

Cronache del dopobomba

 

Formato: Digitale
Lingua: Italiano
Prezzo: € 2,99
Pagine versione cartacea: 254
Data di pubblicazione: 1965

Continua a leggere

14 agosto 2015 Posted by | Dick Philip | , , , , , | Lascia un commento

Io sono leggenda

 

Autore: Richard Matheson
Formato: Digitale
Lingua: Italiana
Prezzo: € 1,99
Pagine versione cartacea: 165
Data di pubblicazione: 1954

 

Continua a leggere

13 giugno 2015 Posted by | Matheson Richard | , , , | 5 commenti

Metro 2033

 

Autore: Dmitry Glukhovsky
Formato: E-book
Lingua: Italiano
Prezzo: € 1,99
Pagine versione cartacea: 779
Data di pubblicazione: 2010 (2005 in Russia)
Saga: Metro
Metro 2033 (2005)
Metro 2034 (2009)

Continua a leggere

30 luglio 2014 Posted by | Glukhovsky Dmitry | , , , , , , , | Lascia un commento

La coda di lettura: Metro 2033

Volevo fare il bravo e smetterla con gli acquisti, anche in vista della fine dell’anno e dei miei buonissimi propositi per il 2014.
Ma come si fa, quando la mattina Amazon ti comunica che Metro 2033, che avevo in wishlist, è in offerta solo per oggi 11 dicembre a 1.99 euro?
Non si fa, esatto… Continua a leggere

11 dicembre 2013 Posted by | Glukhovsky Dmitry | , , , | Lascia un commento

Piccoli spaventati guerrieri

 

Primo numero della nuova serie fantascientifica Bonelli, la prima serie interamente a colori.
Orfani, di Roberto Recchioni, di cui prima ancora che uscisse questo primo numero la Bao  ha annunciato la prossima riedizione in volumoni contenenti tre numeri a testa. Continua a leggere

18 ottobre 2013 Posted by | Orfani | , , , , , , | Lascia un commento

Freakangels volume 1

 

Prima serie Avatar che leggo, dopo aver comprato l’Armageddon pack con diversi numeri 1 e una storia di Moore scritta appositamente, limitata.

Questa serie è di Warren Ellis, nasce come e-comics, distribuito gratuitamente sul sito apposito.

Di che parla?

Continua a leggere

30 luglio 2010 Posted by | comics, Freakangels | , , , , , | 1 commento

Un cantico per Leibowitz

Autore: Walter M. Miller Jr
Editore: Mondadori
Prezzo: € 5,50
Pagine: 422

Questo libro è stato scritto negli anni ’50, in piena guerra fredda. E la cosa si vede, visto che le paure instillate dalla possibilità di una guerra nucleare totale in grado di distruggere tutto quanto permeano il libro dalla prima all’ultima pagina.

Ci troviamo infatti in un mondo che è sopravvissuto alla guerra nucleare, in qualche modo.
Radiazioni e mutazioni, morti a non finire… ma l’umanità si è salvata. In cerca di un responsabile da attaccare, la popolazione ha ucciso i governanti, responsabili primi dell’atrocità commessa. E dopo ha accusato la scienza, rea di aver reso possibile il tentato annientamento della vita: letterati, scienziati, sapienti… tutti eliminati in una caccia alle streghe di dimensioni inaudite, mentre i libri venivano bruciati nelle piazze. Continua a leggere

3 febbraio 2010 Posted by | Miller Walter | , , , | 3 commenti

7 seeds

Autore: Yumi Tamura
Editore:
Numeri: 14 (40 capitoli), in corso

In questi giorni, in attesa che torni il tutor per poter partire con il lavoro vero e proprio, ho parecchio tempo libero mentre fingo di ricercare nuove informazioni in ditta.
Mi salva dal tedio un sito di scan di manga in inglese, onemanga.
Ci ho letto diversi manga che poco a poco recensirò -forse- qui (visto che certo non posso mettermi a leggere libri sul posto “di lavoro”, purtroppo… per quello c’è solo la sera, a casa).

Ieri ho finito di leggere 7 seeds, un manga che francamente mi è piaciuto moltissimo e che senza dubbio comprerò quando sarà pubblicato in Italia.
Non è ancora finito, è tuttora pubblicato e per questo penso che andranno cauti prima di cominciare un’eventuale pubblicazione nostrana. Inoltre il genere non è certo “alla Naruto”, quindi non dovrebbe godere del favore del grande pubblico.

Ma per me merita. Enormemente.

Di cosa parla questo manga? E’ abbastanza complicato spiegarlo senza dire troppo, senza togliere la sorpresa durante la lettura… proverò a tenermi sul vago.
I primi capitoli sembrano quasi horror: ragazzi sconosciuti che si ritrovano, senza sapere come, in mezzo al mare di notte, costretti a riunirsi su un gommone per non morire in mare. Non sanno dove si trovano, non sanno come sono arrivati lì, non sanno chi siano gli altri.
Poi l’horror cede il passo ad atmosfere alla Lost: l’approdo su una misteriosa isola totalmente disabitata, la scoperta delle strane e pericolose forme di vita lì presenti… fino alla riunione con altre persone, e la shockante verità riguardante il progetto 7 seeds.

7 seeds è un progetto governativo giapponese mirato alla sopravvivenza dell’umanità nel caso un meteorite si fosse scontrato con la Terra. Un evento apocalittico che sembrava altamente probabile, per quanto gli scienziati non fossero in grado di stabilire con precisione la data dell’impatto.
Per dare la possibilità all’umanità di non estinguersi, il Giappone -come del resto probabilmente molte altre nazioni- ha messo a punto un proprio progetto.
Questo progetto consiste nel formare cinque squadre di sette elementi -i futuri semi dell’umanità- più una guida per ogni squadra. I sette membri di ogni squadra sono ragazzi, inconsapevoli di tutto ciò, “venduti” al governo dalle famiglie e ibernati. Ragazzi comunque non scelti a caso, ma selezionati tra individui particolarmente dotati in qualche campo, dalla salute perfetta, senza problemi di salute nel passato della loro famiglia, di bell’aspetto. La guida è un volontario consapevole della situazione, il cui compito sarà quello di proteggerli e informarli.
Le squadre sono state chiamate con i nomi delle stagioni -e i membri di ogni squadra hanno nomi che hanno a che fare con quella stagione. Primavera, Estate, Autunno, Inverno.
Solo per l’Estate ci sono due squadre, un team B formato da individui “problematici”. Gente che aveva avuto a che fare con la giustizia, o che era sempre stato fuori posto nella società. Una diversificazione per garantire più probabilità di salvezza, qualora magari i cittadini modello fossero risultati incapaci di sopravvivere.

Ma sarà vero?
Il mondo sarà davvero finito, o i ragazzi sono all’interno di una specie di enorme laboratorio, inconsapevoli cavie in un progetto governativo per vedere come sopravviverebbe l’umanità?
Se è tutta una finzione, riusciranno a uscirne o non gli sarà consentito?
E se è vero, come sopravvivere sapendo di aver perso tutto e tutti?

Lentamente, quando la verità viene fuori con forza, non può non venire in mente Il signore delle mosche. Una quarantina di persone, dei depositi in cui dovrebbe essere immagazzinato mteriale necessario per la sopravvivenza… come si organizzeranno, come cercheranno di sopravvivere in quella situazione?

Per diverso tempo avevo avvertito una stonatura nella trama, una grandissima incongruenza che mi faceva avere un giudizio non molto buono dell’intero manga, per quanto fosse scritto benissimo e la mangaka riuscisse a trasmettere alla perfezione le atmosfere inquietanti della storia.
Poi ho letto l’ultimo volume uscito, ambientato nel passato, e ogni dubbio è sparito. Resta solo l’apprezzamento per questo manga appassionante, l’attesa per il prossimo volume e la speranza di vederlo tradotto in italiano un giorno.

Se non vi spaventa il leggere scansioni di manga al computer, dategli una possibilità perchè la merita!

Voto: 8/10

1 maggio 2009 Posted by | 7 Seeds, Manga | , , | 3 commenti