La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Il meglio del 2018

36545574

Consueta carrellata con il meglio di quanto letto nel corso di questo 2018.
Premessa: tralascerò le riletture, visto che di quei libri ne ho già parlato con abbondanza in passato. Continua a leggere

31 dicembre 2018 Posted by | Aislinn, Atwood Margaret, Austen Jane, Auster Paul, classifiche di fine anno, Dickens Charles, Haruf Kent, Kaufman Amie, Kristoff Jay, Matheson Richard, Rowling J K, Sebold Alice, Singer Israel, Taylor Laini, Whitehead Colson, Zero Calcare | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Trilogia di New York

Trilogia di New York (Città di vetro, Fantasmi, La stanza chiusa), Paul Auster, 1987 – Einaudi, € 12,50

Dopo aver letto e adorato l’ultimo libro di Paul Auster, ovvero lo spendido 4321 (che è tra i libri che ho preferito in questo 2018) ho deciso di approfondire la sua conoscenza procurandomi uno dei suoi libri più famosi. Dopo i canonici sette-otto mesi sono riuscito finalmente anche a leggerlo. Continua a leggere

24 settembre 2018 Posted by | Auster Paul | , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

4 3 2 1

 

Più di novecento pagine e non sentirle, non sentirle affatto.
Perchè questo libro ti cattura, ti lega a sé, ti costringe a leggere una pagina dopo l’altra, un paragrafo dopo l’altro, un capitolo dopo l’altro. Ti avvince, ti ipnotizza, ti sussurra le frasi giuste al momento giusto.
E prima che tu te ne accorga, ti sei perso al suo interno. Continua a leggere

16 gennaio 2018 Posted by | Auster Paul | , , , , , , , , | Lascia un commento