La torre di Tanabrus

Did you miss me?

I libri migliori letti nel 2017

 

Siamo arrivati alla fine delle classifiche di fine anno. E per un ultimo viene il meglio: quante e quali delle letture affrontate nell’ultimo anno ci sentiamo di raccomandare, quasi a scatola chiusa? Continua a leggere

Annunci

31 dicembre 2017 Posted by | Abrams J. J., Arden Katherine, Barrie James Matthew, classifiche di fine anno, Ferrante Elena, Gerilli Roberto, Haruf Kent, Kaufman Amie, King Stephen, Kristoff Jay, Lachlan M. D., Lipperini Loredana, McIntyre Vonda N, Melandri Francesca, Stroud Jonathan, Tchaikovsky Adrian, Wells H. G., Wilde Oscar, Winslow Don, Zero Calcare | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

I migliori libri del 2014

Dopo i libri italiani, dopo i peggiori libri letti, dopo le statistiche… eccoci al piatto forte, i libri consigliatissimi da me medesimo!
Cominciamo con un libro letto all’inizio dell’anno, regalo di un amico. Un libro commovente e doloroso, Oscar e la dama in rosa di Eric-Emmanuel Schmitt. Un libro delicatissimo su un bambino, Oscar, malato terminale… scritto divinamente, affronta l’argomento in un modo in cui posso dire di aver visto giusto Benigni affrontare il tema dell’Olocauso nel suo capolavoro La vita è bella. Continua a leggere

31 dicembre 2014 Posted by | Benni Stefano, classifiche di fine anno, Dick Philip, Eschbach Andreas, Gaiman Neil, Johnson Adam, Lewis Matthew Gregory, Mieville China, Sanderson Brandon, Schmitt Eric-Emmanuel, Stephenson Neil, Stroud Jonathan | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

The screaming staircase

 

Autore: Jonthan Stroud
Formato: e-book
Lingua: Inglese
Prezzo: regalo
Pagine versione cartacea: 440
Data di pubblicazione: 2013
Saga: Lockwood & co
The screaming staircase (2013)
The whispering skull

Continua a leggere

1 luglio 2014 Posted by | Stroud Jonathan | , , , , , , , , , | Lascia un commento

Propositi di lettura per il 2014

Visto che l’esperimento di questo primo anno è andato molto bene, e visto che se mi scrivo gli obiettivi tendo a raggiungerli, per il 2014 voglio puntare alto.

Nel 2013 ho ridotto al minimo indispensabile gli acquisti, a favore di un’operazione di sfoltimento della coda di lettura cresciuta ormai fuori controllo grazie anche al kindle. E la cosa è andata benissimo.

Quindi il Grande Obiettivo del 2014 sarà… tentare di leggere tutti i libri in coda al dicembre 2013.
Sarà molto difficile, e probabilmente qualcosa rimarrà fuori. Ma voglio arrivare a poter comprare e leggere un libro appena uscito, senza sentirmi in colpa per la Coda che mi guarda in cagnesco.

Da cui questo post di buoni propositi, con l’intera coda in sfoltimento e addirittura le letture previste per mese… Continua a leggere

31 dicembre 2013 Posted by | Aislinn, Astruc R. J., Brett Peter V., Clare Cassandra, Doctorow Cory, Durham David Anthony, Erikson Steven, Esslemont Ian, Fitzgerald F. Scott, Hobb Robin, Hulick Douglas, Kipling Rudyard, Lewis Matthew Gregory, Lianke Ian, Lindqvist John Ajvide, Llewellyn David, Mieville China, Propositi, Pullman Philip, Rossoni Osvaldo, Sanderson Brandon, Schmitt Eric-Emmanuel, Snicket Lemony, Stendhal, Stephenson Neil, Stroud Jonathan, Tolkien John Ronald Reuel, Vermes Timur, Wong David | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 7 commenti

The ring of Solomon

A novel of Bartimeus, recita la copertina.
Giustamente, visto il successo che il buon vecchio Bart ha riscosso tra il pubblico.

Il libro è quasi pronto.

Continua a leggere

8 giugno 2010 Posted by | Stroud Jonathan | , , , | 5 commenti

Aggiornamenti sparsi

Facciamo un poco il punto della situazione.

Ho già detto di Francesco Barbi e della prossima ripubblicazione del suo libro, L’acchiapparatti di Tilos.
Sempre a marzo, uscirà anche Prodigium 2 di Francesco Falconi, che ho avuto la fortuna di potermi leggere in anteprima prendendo la versione limitata ai Comics. Inoltre in questo 2010 il Falcone nazionale ha pronte altre due cartucce da sparare: Continua a leggere

10 gennaio 2010 Posted by | Barbi Francesco, Brett Peter V., De Mari Silvana, Falconi Francesco, Nuove pubblicazioni, Stroud Jonathan | , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 12 commenti

I migliori libri del 2009

Dopo il peggio che ho letto, ecco le perle.
Ovviamente non sono dieci, sarebbe stato troppo riduttivo… questa volta sono tredici.

Cominciamo da Murakami, e dal suo Dance dance dance. Probabilmente il libro che mi ha più colpito in questo anno, visto che a distanza di sette mesi mi ritrovo ancora a pensare all’uomo pecora, al protagonista del libro e all’ordine imperativo di danzare sempre e comunque per sopravvivere, senza mai fermarsi. Consigliatissimo a tutti! Continua a leggere

29 dicembre 2009 Posted by | classifiche di fine anno, Murakami Haruki | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Bartimaues

No, non sono rimbecillito del tutto. Tranquilli.
Ricordo bene di aver già parlato della trilogia di Bartimaeus, più un altro post in cui citavo un paio di dialoghi con protagonista il buon vecchio diavolo.

Però stamani ho letto sul blog di Jonathan Stroud una gran bella notizia: sta scrivendo un nuovo libro su Bartimaeus.
Per ora è ancora ad uno stadio in cui trama e struttura sono molto fluidi quindi non ha lasciato trapelare niente.
Ma conta di farlo uscire il prossimo anno!

Ci lavoricchia più o meno da un anno, con in mezzo una pausa per il tour promozionale degli Eroi -il che mi rammenta che devo prendere quel libro- e a differenza di un autore americano fissato con baseball, miniature, calendari, telefilm e ogni cosa che non riguardi lupi, draghi e leoni… beh, Continua a leggere

18 settembre 2009 Posted by | Stroud Jonathan | , | 8 commenti

Ptolemy’s gate

Autore: Jonathan Stroud
Editore: Miramax Books
Prezzo: € 6,34
Pagine: 501

Le ultime due parti di questo libro -capitolo finale della Trilogia di Bartimaeus- le ho divorate, impiegando così il tempo altrimenti dedicato allo studio. La mia coscienza ringrazia mugugnando.
Effettivamente chi mi aveva preannunciato un libro molto bello aveva pienamente ragione.

Così come per il secondo libro, anche qui ci troviamo sbalzati avanti nel tempo di qualche anno, rispetto all’ultima avventura della saga.
Un balzo di tre anni, per l’esattezza.
Nathaniel è ora Ministro dell’Informazione, fa parte del Concilio. Il suo compito è prevalentemente quello di far credere alla gente comune che la guerra in America sia bella e giusta, e sopratutto che gli inglesi la stiano vincendo. In realtà, ovviamente, gli inglesi stanno prendendo sonore legnate e non avanzano di un passo.
Inoltre si è avvicinato parecchio alla Farrar, visto che i due sono i membri più giovani del Concilio, osteggiati dagli altri e abbastanza privi di alleati. Nathaniel ha diciassette anni, e ovviamente quando è con la collega i suoi pensieri, umanamente, divagano alquanto…

Ora non ha più il solo Bartimaeus al suo servizio, ma conta altri quattro djinn di discreto livello. Bartimaeus però è l’ombra del vecchio djinni spaccone e potente. Nathaniel lo ha convocato pressochè costantemente negli ultimi tempi, e il prolungato soggiorno sul piano materiale ne ha danneggiato gravemente l’essenza. Avrebbe bisogno di un periodo di riposo nell’altro spazio, ma il suo padrone pare riluttante a concederglielo. Dopotutto conosce il suo vero nome, e se qualcuno lo convocasse mentre è libero… Continua a leggere

7 agosto 2009 Posted by | Stroud Jonathan | , , , , , | 5 commenti

The golem’s eye

Autore: Jonathan Stroud
Editore: Miramax Books
Prezzo: € 6.34
Pagine: 562

Sono passati due anni dagli eventi del primo libro della trilogia di Bartimaeus.
Ora Nathaniel è l’apprendista della Whitwell, ha un lavoro al ministero degli affari interni e ovviamente è il pupillo di Deveraux, il Primo Ministro dell’Impero.

Ovviamente il giovane prodigio -è solo quattordicenne- è anche accompagnato da una bella schiera di invidie, gelosie e odii. Dopotutto, così giovane, ha già più fama, potere e prestigio di quanti molti maghi potranno mai ottenere in tutta la loro carriera.
E non deve solamente fronteggiare queste vipere, ma anche occuparsi del suo vero lavoro: sistemare una volta per tutte la Resistenza, il gruppo di persone comuni che ruba oggetti magici ai maghi per usarli in attentati  contro il governo.

Quando però oltre ai furti e agli atti dimostrativi della Resistenza viene fuori un misterioso strumento di inimmaginabile potenza distruttiva, Nathaniel si vede costretto a convocare nuovamente Bartimaeus, il djinni che gli aveva permesso in passato di sventare i piani di Lovelace.
E anche questa volta i due si troveranno invischiati in una storia di tradimento, tanto per cambiare. Continua a leggere

3 agosto 2009 Posted by | Stroud Jonathan | , , , , , | 6 commenti