La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Deathropolis

Primo numero dell’ultimo nato in casa Bonelli, Lukas.
Horror, ubran fantasy, zombie.
E…? E ti è piaciuto.

Continua a leggere

Annunci

4 aprile 2014 Posted by | Lukas | , , , , , , , | 2 commenti

Nel regno di Zehfir

Settimo numero di Dragonero, che fortunatamente si rivela un numero gradevole così come lo era stato il sesto. Continua a leggere

23 dicembre 2013 Posted by | Dragonero | , , , , , , , | Lascia un commento

Ogni maledetto lunedì (su due)

Questo terzo volume di Zerocalcare è in realtà una raccolta di strisce pubblicate sul suo blog.
Il blog dove un tempo pubblicava settimanalmente, e dove poi è passato alla pubblicazione ogni due lunedì (da cui il titolo).
Meriterebbe anche solo così, il volume, ma c’è del l’altro. Continua a leggere

28 giugno 2013 Posted by | Zero Calcare | , , , , , , | 1 commento

The Secret

Annunciata la nuova miniserie della Star, il cui numero zero uscirà tra poco più di un mese a Lucca Comics (oddio, come è vicino!!).

Continua a leggere

25 settembre 2010 Posted by | The secret | , | Lascia un commento

XIII 2 – Il dossier Jason Fly

Secondo volume della ristampa della saga XIII.
La serie si mantiene su ottimi livelli, per fortuna. Continua a leggere

21 settembre 2010 Posted by | Uncategorized | , , , , , , , | Lascia un commento

Giugno a fumetti

Visto che poi spesso mi dimentico pure io le cose che voglio comprare, sopratutto le uscite nuove o che comunque non ho inserito nell’abbonamento dal fumettaro, provo a segnarmi qui gli acquisti del mese. Continua a leggere

4 giugno 2010 Posted by | Nuove pubblicazioni | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 4 commenti

Morgan – La sacra ruota

Soggetto: Ade Capone, Leo Ortolani
Sceneggiatura: Ade Capone
Disegni: Fabio Mantovani, Alessandro Nespolino, Ivan Cappiello
Editore: GP Publishing
Prezzo: € 14.00
Pagine: 224

Morgan è una miniserie ideata undici anni fa da Ortolani e Capone (Rat-Man e Lazarus Ledd, per chi non li conoscesse).
Una miniserie magari atipica per Ortolani, abituato come sono al Leo di Rat-Man o di Venerdì 12.

E’ una storia seria, fantascientifica. Continua a leggere

10 novembre 2009 Posted by | Morgan | , , , | Lascia un commento

Armageddon

Nemrod 13-16 (Aromatico-Celoni, De Luca-Candita-Caracuzzo)

Hiram è diretto all’orfanatrofio dove lui e Paolo sono cresciuti, ma lungo la via finirà in una vecchia casa misteriosa dove assisterà a un evento del passato importantissimo per lui, per Paolo e per il destino dell’umanità.
Paolo invece è tornato in Africa, richiamato laggiù per via di una specie di maleficio che ha trasformato l’acqua del fiume in sangue provocando la morte di tutti gli animali.

Mentre prodigi di dimensioni bibliche cominciano a prendere forma un po’ ovunque, tra stragi dei primogeniti e invasioni di cavallette, i due scoprono di essere sotto attacco.
Riunitisi al rifugio dell’Ordine, inspiegabilmente al buio per un misterioso blackout alla loro linea elettrica, scoprono una dolorosa verità: il mondo è sull’orlo dell’Armageddon, e solo il loro intervento potrà salvare l’umanità.
Lo spirito del cacciatore, apparsogli in una visione, li fa partire per una ricerca voluta dal cielo. Una ricerca sulla quale hanno pochissimi indizi, e neanche un’idea riguardo all’oggetto da trovare.

Solo col tempo, mentre fanno progressi nella loro missione, arriveranno gradualmente a capire cosa devono fare, cosa devono recuperare in questo viaggio che li porterà dall’Italia alla Francia, fino alla conclusione in Terra Santa.

Sullo sfondo, guerre e guerriglie che scoppiano ovunque, eserciti pronti a far partire testate nucleari, il Papa in pericolo di vita, la rete internet paralizzata.

Per una volta sono davvero loro i protagonisti, con Bernard e gli altri relegati a un ruolo più secondario. In effetti, per quanto anche loro svolgano il loro ruolo nella vicenda, tutto sta nelle mani dei due aspetti del Nemrod.
Una buona storia, buono lo svolgimento, buoni i riferimenti di attualità, il simbolismo, le citazioni (come sempre, d’altronde).

Ma a parte il fatto che non mi sono piaciuti affatto i disegni di Caracuzzo, devo dire che il finale non mi è piaciuto particolarmente.
Cioè, ci sta un finale del genere, ma arrivandoci diversamente. Così non mi convince, non mi torna per niente.
Come non vedo il senso della rivelazione finale… tutto per quello? Bah…

Voto: 6/10

2 aprile 2009 Posted by | Nemrod | , , , | Lascia un commento