La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Libri italiani del 2014

Riepiloghiamo, per spirito patriottico, i libri italiani letti in questo 2014 ormai agli sgoccioli.
Nove ne ho letti, rimanendone mediamente soddisfatto.
Ho cominciato tardi, a maggio, con Elianto di Stefano Benni, ricevuto in regalo per il compleanno. Un libro davvero splendido, che mi ha fatto innamorare della scrittura di questo autore. Continua a leggere

28 dicembre 2014 Posted by | Aislinn, Bacelli Bruno, Barbieri Paolo, Benni Stefano, classifiche di fine anno, Dazieri Sandrone, Siti Walter, Valentini Emanuela | , , , , , , , , , , , , , , , , | 5 commenti

E il 2009 se ne va…

Un anno fa avevo stilato una piccola lista di libri da leggere in questo anno.

Tortuga, letto e apprezzato subito, a gennaio;
Il gioco dell’angelo, letto e parzialmente apprezzato… non all’altezza de L’ombra del vento. Il finale non mi era piaciuto, anche perchè l’ho letto a pochi giorni dalla fine di Battlestar Galactica, di cui pure lì non avevo apprezzato il finale e questo aveva aggiunto rancore;
L’acchiapparatti di Tilos, inseguito a lungo, finalmente trovato e apprezzato molto;
L’ombra della profezia, niente di eccelso o indimenticabile… più epica l’attesa dei fan per il nuovo libro di Martin;
The graeyard book, alla facciaccia dell’edizione italiana che butta subto via il parallelismo del titolo con il libro della jungla… apprezzato;
Kafka sulla spiaggia, nelle mie intenzioni sarebbe stato il secondo libro di Murakami da leggere. Invece è stato il quarto. Bello, ma non mi è piaciuto tanto come altri libri dell’autore nipponico;
Prodigium: i figli degli elementi, letto quello e pure il seguito, e apprezzata la saga nel suo insieme. Continua a leggere

31 dicembre 2009 Posted by | Propositi | | 6 commenti