La torre di Tanabrus

Did you miss me?

I libri migliori letti nel 2017

 

Siamo arrivati alla fine delle classifiche di fine anno. E per un ultimo viene il meglio: quante e quali delle letture affrontate nell’ultimo anno ci sentiamo di raccomandare, quasi a scatola chiusa? Continua a leggere

Annunci

31 dicembre 2017 Posted by | Abrams J. J., Arden Katherine, Barrie James Matthew, classifiche di fine anno, Ferrante Elena, Gerilli Roberto, Haruf Kent, Kaufman Amie, King Stephen, Kristoff Jay, Lachlan M. D., Lipperini Loredana, McIntyre Vonda N, Melandri Francesca, Stroud Jonathan, Tchaikovsky Adrian, Wells H. G., Wilde Oscar, Winslow Don, Zero Calcare | , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 commenti

I peggiori libri del 2009

Comincia il countdown per la fine del 2009 -che cerca di farsi ricordare come l’anno dei disastri naturali-, ed ecco le classifiche di fine anno.

Cominciamo con la classifica dei libri che mi sono pentito di aver preso, i libri che non mi sono piaciuti o che sono stati totalmente inutili.

Il campione è ovviamente Goodkind con il sesto libro della saga La spada della verità. Libro col quale la saga sprofonda nelle sabbie mobili e si giunge all’inutilità totale fatta libro. Può solo essere etichettato come “spillamento di soldi ai lettori che vogliono sapere come finirà questa saga che ormai è anche troppo allungata”. Continua a leggere

28 dicembre 2009 Posted by | classifiche di fine anno, Elliott Kate, Goodkind Terry, King Stephen, Novik Naomi | , , , , , , , , , , , , , , | 11 commenti

His majesty’s dragon

Autore: Naomi Novik
Editore: (E-book gratuito su Suvudu) Fanucci
Prezzo: € 16.50
Pagine: 416

Premessa: ho letto questo libro in formato e-book, scaricabile da Suvudu. E questa lettura, unita alla lettura tempo fa di Blood Engine, mi rende sempre più convinto che rendere disponibile gratuitamente il primo libro di una serie, se la serie merita, può realmente invogliare a proseguire la lettura.

Detto questo, passiamo al libro.

Siamo nei primi anni dell’800, Napoleone Bonaparte domina in Europa e solo pochi stati gli resistono. L’enorme Russia, con il suo ancora sconosciuto generale Inverno; l’Austria; a nord, oltre la Manica, l’Inghilterra.
Ci troviamo per l’appunto schierati dalla parte della Corona, intenta a salvaguardarsi dai tentativi francesi di invasione, la flotta di stanza nella Manica per prevenire ogni pericolo da parte della flotta avversaria.

L’elemento di divergenza rispetto alla storia reale sono i draghi. Continua a leggere

11 agosto 2009 Posted by | Novik Naomi | , , , , , , , | 2 commenti