La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Victor, della Brigade Mondaine


Autore: Maurice Leblanc
Formato: Kindle
Lingua: Italiano
Prezzo: € 1,99
Pagine versione cartacea: 2280
Data di pubblicazione: 2012

Un vecchio poliziotto della Brigade Mondaine (di cui poi le note a fine racconto ci spiegheranno la storia e le funzioni) nota una belissima donna in un cinema, mentre uscendone tenta di aiutare un uomo che pare essere stato vittima di un furto.
Lo strano comportamento di quest’uomo lo porterà prima a scoprire un caso di furto molto amatoriale, con più ladri che si sono colpiti a vicenda ma in modo così infantile e improvvisato che in pratica si arrestano da soli.
Il caso si complica quando l’ultimo proprietario dei buoni viene ucciso, ed entrano in scena due coppie e un’amante, anche lei trovata morta.
Chi è il responsabile degli omicidi? E come si spiega l’alibi fornito?

In tutto questo compare all’improvviso Lupin, indicato da alcuni articoli e da alcuni biglietti come il cervello dietro questo furto, la presenza che aveva controllato tutti i movimenti dei ladri per poi appropriarsi dell’intero bottino.
Lupin che, si scopre, ha per le mani un furto formidabile da dieci milioni…

E così Victor indaga per conto suo, diventa un vecchio peruviano e riesce con dei furti ad attirare l’attenzione della principessa russa Alexandra, annoiata dalla vita e in grande necessità di emozioni, di provare paura. Al punto da essersi alleata con Lupin per provare queste sensazioni.
Quando poi Victor salva alcuni loro complici da una retata della polizia condotta da un ispettore rivale, viene introdotto a Lupin che lo recluta per il colpo dei dieci milioni.

 

Ma in tutto questo, seguendo le indagini di Victor, risulta lampante come il sedicente Lupin non sia certo il vero Lupin. Troppi buchi, troppa amatorialità, troppa improvvisazione sbagliata.
Lo stesso finto Lupin non ha un briciolo della capacità deduttiva del nostro ladro.
E quindi il dubbio, che si protrae fino quasi alla fine: Lupin in questa storia è presente solo di fama, tramite il finto Lupin? O è sotto falsa identità, come quando era diventato Lenormand?

Una buona storia.

Annunci

24 gennaio 2015 - Posted by | Leblanc Maurice | , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: