La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Il canto della rivolta, parte 1


hg3

 

Terzo film (di quattro) della serie Hunger Games, e primo dei due film in cui è stato spezzato il terzo libro della saga.
Un film un po’ sottotono, del resto la prima parte del libro era quella con meno azione.Jennifer Lawrence interpreta bene una Katniss insicura e in enorme crisi dopo che Peeta è rimasto indietro, nel secondo film, venendo catturato dalle forze di Panem. Sollievo per la presenza della famiglia, si, anche se questo ci viene mostrato solamente dopo che la protagonista del film ha avuto modo di mostrare come fosse devastata dal sacrificio di Peeta, e come fosse pronta a tutto per riprenderselo.

Peeta lo vediamo poco, ovviamente, ma il suo aspetto mostra benissimo il lavaggio del cervello fatto da Panem, fino alla bella scena dell’incontro con Katniss.
Non posso criticare troppo il film: la lentezza è dovuta al fatto che la prima parte del libro era preparatoria a quanto accadrà nel prossimo film, e perfino la scena da powerplayer di Katniss che con un arco modificato e una freccia esplosiva fa fuori un bombardiere nemico non è colpa del regista, visto che la scena era presente (e peggiore!) anche nel libro, uno dei punti negativi che vi avevo trovato all’epoca.
Cioè, nel libro non si limitavano a un paio di aerei…
Comunque, bene il casting delle new entries e bene come è stata resa la fragilità psicologica di Kat. Bello come si mostra, ancor più che non nel libro (visto il diverso media) che la rivoluzione è mediatica prima di tutto, come da impostazione mentale di Panem, e gli stessi spot della ribellione hanno i messaggi “pubblicitari” che incitano a unirsi alla rivolta, come fossero trailer di youtube.

Ci sono comunque due lati negativi.
Il primo è che viene a mancare buona parte dell’ambiguità morale del distretto 13 in guerra, che avrebbe dovuto seminare dubbi in crescendo (partendo da qui per arrivare alla montagna e poi al finale). E si, mi riferisco alla troupe di Cinna.
Che nel libro era tenuta in una cella, segregata, torturata, trattata come nemici pubblici, terrorizzata da tutti, Katniss compresa. Con la ragazza che era rimasta ovviamente sconvolta nel trovarli in quelle condizioni.

Il secondo? Che il libro è stato diviso in due film.
E come minimo tutta l’ambiguità sarà riversata nel secondo, con una divisone netta “psicologia di Katniss nel primo, azione e ambiguità nel secondo”, secondo un copione che richiama l’invenzione della trilogia “Lo Hobbit” e che ha portato alla creazione di scene gratuite e inutili tanto per arrivare a fine film senza sfociare nell’azione del secondo, vedi la caccia di Kat e Gale.

Ripeto, non potevano fare molto di più volendo spezzare il libro in due film, l’errore madre stà lì.
Comunque un film passabile per chi segue la saga, in attesa del finale il prossimo anno.

Annunci

27 novembre 2014 - Posted by | Film, Hunger Games | , , , , ,

2 commenti »

  1. Film che dovrò vedere, ma concordo con la tua osservazione sullo spezzare il film in due parti: è un errore. Ma ormai sta diventando un vizio e sta stancando.

    Commento di M.T. | 28 novembre 2014

  2. In effetti è stato un film tecnicamente ineccepibile, ma è venuto a mancare lo spettacolo perché ripetitivo. Alla fine, a ben guardare, non è altro che uno spot di propaganda uno dietro l’altro: botta e risposta tra Capitol City e il Distretto 13… xD
    Sono rimasta un po’ delusa da Cressida, più che altro perché dal trailer credevo che avremmo avuto a che fare con una guerriera cazzuta, e invece era solo la regista degli spot.
    Inoltre non posso fare a meno di notare che, malgrado le polemiche riguardanti il primo film da parte dei razzisti che non apprezzavano l’etnia di Rue, in questa saga tutti i personaggi diversamente etnici facciano una brutta fine. Cioé, c’è un sacco di gente che fa una brutta fine, ma qualcuno si salva… a patto che sia bianco.

    Commento di Anonimo | 4 dicembre 2014


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: