La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Deep breath


deep breath

Primo episodio dell’ottava stagione del Doctor Who, con l’esordio di Peter Capaldi nei panni del Dottore.
Abbiamo al suo fianco la Paternoster Gang sempre presente ultimamente, e ovviamente Clara Oswin come companion.
Questo episodio è pressoché interamente dedicato a introdurre il nuovo Dottore, trovando nella sbalordita e arrabbiata Clara il corrispettivo ideale dello spettatore che fa i conti con questo nuovo, imprevisto Dottore.

 

Un Dottore vecchio dopo tanti Dottori giovani, un Dottore diverso dai predecessori.
Capelli grigi, rughe… lui stesso se ne stupisce chiedendosi se abbia voluto mandare a sé stesso un messaggio. Ma quale?
Un messaggio viene ipotizzato da Madame Vastra, con la metafora del velo. Ormai è cresciuto, e dopo essersi lasciato alle spalle sia la Guerra del Tempo che i rimorsi per Gallifrey che finanche Tranzalore, è ora maturato e pronto a fare qualcosa senza più avere queste ombre opprimenti sul proprio cammino.
Come ritrovare i Timelords, o raddrizzare i torti generati in passato dalle sue scelte.

L’inizio però non è dei più facili visto che questa rigenerazione si mostra difficoltosa, e impiega parecchio tempo a ritrovare la memoria e a farla funzionare.
Non riconosce Clara, scambiandola perfino con Handle; non riconosce la Paternoster Gang; non riconosce sè stesso e si stupisce dell’esistenza delle camere da letto.

Un Dottore quasi folle, da accudire nella prima parte dell’episodio, che vive di gag e di filosofia fornita da Vastra.
Con il fatto che ci sia un dinosauro in mezzo alla Londra vittoriana che passa quasi in secondo piano: ok, è arrivato lì perché ha ingoiato il TARDIS, ok è stato contenuto in uno spazio limitato dai marchingegni di Vastra, ok lasciamolo lì e prima o poi ci penseremo e lo rispediremo a casa.

Non fosse che qualcuno ci arriva prima, e lo incenerisce. Combustione spontanea?
No, il Dottore scopre (con la sua catch phrase che in questa incarnazione sembra essere the question is) che ci sono stati tanti, troppi casi di questo tipo recentemente.
E per pura coincidenza lui e Clara finiranno nel covo di un cyborg in eterna autoriparazione e in cerca del paradiso.

Un cyborg fratello di quelli della SS Madame de Pompadour visti in The girl in the fireplace, tanto che la sua nave si chiamava (prima del guasto critico) SS Marie Antoniette. Un cyborg che alla fine lotterà col Dottore in una stanza\mongolfiera di pelle umana, e il dubbio che ci lascia l’episodio è se si sia poi buttato di sotto (contravvenendo così alla sua programmazione) o se lo abbia gettato giù il Dottore (uccidendo volontariamente).
La stessa domanda che si pone la misteriosa donna che accoglie il cyborg, alla fine dell’episodio, nel paradiso che tanto lui cercava.

Ma chi è questa donna? Immagino sia il villain di stagione, e da alcune frasi pronunciate dal Dottore sembrerebbe quasi sia stata lei a dare il numero di assistenza tecnica a Clara quando lei contatta il Dottore la prima volta, o a mettere sul giornale l’annuncio per la Ragazza Impossibile.
Di aspetto sembra quasi la vecchia leader del Silenzio, la rapitrice della piccola Melody Song.
Ma chiama il Dottore il mio fidanzato, il che farebbe pensare a River Song stessa… ma di River conosciamo tutta la storia da quando incontra il Dottore in poi, fino alla sua morte nella Biblioteca. Possibile che sia fuggita? E se invece fosse qualcosa del tipo la figlia di River, o un suo clone?

Episodio non eccezionale ma che introduce il Dottore (i prossimi immagino saranno più snelli, ora che il Dottore è entrato in azione) e pone gli interrogativi che ricompariranno in tutta la stagione, fino al gran finale.

 

Comunque, Moffatt ama proprio i dinosauri, eh? Prima i triceratopi sull’astronave, poi il tirannosauro (anzi, la tirannosaura) a Londra…

Annunci

27 agosto 2014 - Posted by | Doctor Who, Serie tv | , , , , , , ,

3 commenti »

  1. lo vedrò ovviamente.. 🙂 il nuovo dottore mi ricorda troppo il Dr. House però

    Commento di mortozombie | 27 agosto 2014

  2. Si, in effetti come aspetto ha un certo non so che di House

    Commento di tanabrus | 27 agosto 2014

  3. Intanto mi sto rivedendo la quinta stagione

    Commento di M.T. | 27 agosto 2014


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: