La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Le ombre assassine e Frammenti di memoria


song
Ottavo e nono episodio della quarta stagione di Doctor Who.
Compare River Song, uno splendido personaggio che darà pepe alle storie del prossimo Dottore, in un episodio che fa venire in mente La moglie dell’uomo che viaggiava nel tempo. E Matrix.

Il libro di Niffenegger viene in mente quando River Song, dopo aver fatto le presentazioni con i membri della sua spedizione, cerca di capire da dove arrivi il Dottore e come si collochi all’interno del suo diario\TARDIS. L’espressione che fa quando capisce che il Dottore con cui sta parlando non è il suo Dottore, è troppo giovane e non l’aveva ancora mai conosciuta. Questo è per lui il primo incontro con la donna che diventerà sua moglie, mentre lei ha vissuto anni e vite con lui.
Lei che solo alla fine capirà che quello che per lui è il loro primo incontro per lei sarà l’ultimo, lei che capisce che il Dottore del futuro aveva sempre saputo come e quando sarebbe morta, e che per questo era così strano e triste l’ultima volta che si erano visti.

Il triste e bizzarro destino delle storie d’amore che coinvolgono i viaggi temporali.

Ma oltre alla nascita di questa stupenda relazione, abbiamo anche Matrix.
Abbiamo la bambina col padre, che guarda la tv, gioca e parla con lo psicologo, il Dottor Moon.
In tv vede vite di diverse persone, vede il Dottor Moon prendersi cura di loro.
Vede Donna Noble riprendersi dalla sua malattia, scordarsi delle sue fantasie sul Dottore, sposarsi, avere figli.
Finché il Dottor Moon non chiede alla bambina di ricordare. Che esiste la realtà ed esiste la fantasia, ma la realtà è una finzione e la fantasia è vera, gli incubi sono veri.

Dove gli incubi sono i Vashta Nerada, ombre che hanno poco a poco inghiottito la luce nel mondo Biblioteca facendo sparire le migliaia di persone presenti in quel momento nelle sale. Creature terrificanti, uno sciame di predatori che vive nelle foreste di ogni pianeta di ogni galassia, e che sono la causa dell’atavica paura del buio degli esseri senzienti.
E la causa del messaggio inviato da River Song al Dottore, che aveva causato il suo arrivo alla Biblioteca.

E la loro indagine, braccati dalle ombre, tra segreti di famiglia e computer senzienti, fino alla verità su Cal, su Dottor Moon, sulle migliaia di persone salvate ma non sopravvissute.

Un gran bel doppio episodio, non per niente scritto da Moffat.

Annunci

13 giugno 2014 - Posted by | Doctor Who, Serie tv | , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: