La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Lo stratagemma di Sontaran e Il cielo avvelenato


sontaran

Quarto e quinto episodio della quarta stagione di Doctor Who.
Due episodi distinti che però formano un episodio doppio, malgrado i titoli siano differenti.

Il Dottore, al termine dell’episodio precedente, aveva ricevuto una telefonata di Martha Jones (abbastanza intelligente, almeno lei, da lasciare un cellulare sul TARDIS per poter contattare il Dottore in caso di necessità) ed era quindi tornato sulla Terra. Solo per scoprire che Martha lavora ora per la UNIT (dopo il finale della terza stagione è diventata una sorta di soldato, esperta del Dottore, venendo reclutata da questa organizzazione co-creata a suo tempo dal Dottore stesso) e che c’è qualcosa di pericoloso e alieno all’opera nel mondo.

Ovvero l’ATMOS.
Un sistema ormai montato su quasi tutte le automobili che riduce a zero le emissioni nocive dei gas di scarico, ideato da un ragazzino prodigio che ha poi creato una scuola per geni.
Però ci sono state delle anomalie, come quando alcune persone sono morte in macchina, avvelenate ma senza che rimanessero residui nel corpo. Morte tutte nello stesso momento, e in diverse parti del mondo, con diversi fusi orari.
Molto strano, troppo strano.
Tanto più che abbiamo visto, in apertura, una giornalista investigativa minacciare il creatore dell’ATMOS e poi, prigioniera della propria macchina, venire uccisa con un tuffo nel Tamigi.

Il Dottore studia l’ATMOS e vede che si, è tecnologia terrestre ma proveniente dal futuro. Chi ci sarà dietro?
Per scoprirlo va dal genio stesso, trova un portale di teletrasporto e seguendolo si ritrova su un’astronave da guerra Sontariana. Torna di corsa sulla Terra per avvertire tutti, scampa a un attentato mentre Martha viene rapita, clonata e rimpiazzata quindi da un agente doppiogiochista che nasconde alcune informazioni alla UNIT aggiornando al contempo i Sontariani sui loro movimenti.

Alla fine Donna si troverà costretta a sgattaiolare da sola per i corridoi dell’astronave aliena per poter tornare sulla Terra dal Dottore, mentre la finta Martha in punto di morte svelerà il piano dei suoi padroni consentendo al Dottore (con un colpo di fortuna non da poco) di salvare la baracca. Alla fine il Dottore stesso viene salvato dal ragazzino raggirato dagli alieni, che si sacrifica per salvare la Terra (e più per altro per vendicarsi di chi lo aveva umiliato in questo modo).

Da notare che su un monitor compare Rose Tyler, mentre non si fanno menzioni di pianeti scomparsi (anche se, il piano di Sontar di sfruttare la Terra come nursery per fabbricare miliardi di soldati ricorda un poco il piano degli Adipose…)

Martha e Donna vanno d’accordo, scopriamo che Martha è fidanzata e vuole restare sulla Terra. Il TARDIS non è d’accordo, chiude le porte e vola via con le due companion e il Dottore, trascinato da qualche forza aliena e sconosciuta…

Un doppio episodio carino anche se i Sontarian sono delle patate in armatura spaziale con una ventola sul collo che li distrugge (come fanno a essere soldati temibili è un dilemma intergalattico) e il tutto aveva un tocco un po’ troppo ecologista.

Annunci

7 giugno 2014 - Posted by | Doctor Who, Serie tv | , , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: