La torre di Tanabrus

Did you miss me?

The lion and the rose


leonrosa

Secondo episodio della quarta stagione di Game of Thrones.
Uno di quelli che tutti stavano aspettando, come accaduto per la decapitazione di Ned o per Blackwater o per il Matrimonio Rosso.
Il matrimonio tra Joffrey Lannister e Margaery Tyrell.

Un matrimonio che domina la scena, con il piccolo re folle che prende sempre più il controllo, ormai libero dalle redini della madre, insofferente dell’ombra del nonno e poco sensibile alle leggere deviazioni che la neo-regina gli fa prendere.

L’animosità nei confronti dello zio Tyrion è palpabile, e tutti ricordiamo i ceffoni che il folletto gli aveva rifilato a Grande Inverno.
Anche il re li ricorda, oltre a tante altre cose.

Così chiama in scena i nani, e umilia pubblicamente Tyrion in ogni modo. Solo Margaery li salva da uno scontro frontale, annunciando l’arrivo di una torta che il reuccio ovviamente rovina tagliandola di getto con la sua nuova spada (e maciullando nell’azione alcune delle colombe che vi erano imprigionate dentro, pronte al volo).

Bello vedere come Varys, la regina di spine, Tywin non ridano delle stravaganze e del desiderio di umiliare Tyrion che il re mostra.
Bello anche vedere le gelosie tra i Lannister: Cersei che teme il potere della Tyrell su Joffrey e tenta di sabotare il suo piano di sfamare la città, e al contempo ce l’ha con Jamie per la sua assenza e la perdita della mano; Jamie che teme il prossimo matrimonio tra Cersei e ser Loras e lo minaccia nemmeno tanto velatamente, con lui che gli rinfaccia la storia nota a tutti ormai dell’incesto.

Molto bello anche vedere la regina di spine che tiene testa egregiamente a Tywin, o Oberin che arriva a ricordare il passato al patriarca Lannister promettendo vendetta per la morte della principessa di Dorne e dei suoi bambini.

 

Peccato solo che manchi la parte delle perline, che avrebbe poi guidato il lettore\spettatore a capire cosa sia successo e chi abbia avvelenato Joffrey.

 

Per il resto torna in scena il bastardo di Forte Terrore, che viene mostrato nella sua totale crudeltà e assenza di moralità. E, sgridato per Theon dal padre, gli mostra come ora il ragazzo sia totalmente in suo potere, al punto da offrirgli la gola e armarlo di rasoio, senza che questi cerchi di ucciderlo. E anzi rivelando a Bolton (e a chi ha reso monco Jamie) che i piccoli Stark sono vivi e in fuga, con la conseguenza di gruppi armati lanciati alla loro ricerca.

Ah, si, e Bran parla con un albero scoprendo dove dovrà trovare il corvo con tre occhi. Vabbé, qui prima che le cose diventino interessanti passerà un po’ di tempo temo.

 

Un ottimo episodio, la morte dell’odioso Joffrey è resa alla perfezione.
Ora le scommesse sono su cosa verrà mostrato nella stagione, e su quale sarà il cliffangher finale…

Annunci

20 aprile 2014 - Posted by | Game of thrones, Serie tv | , , , , , , ,

5 commenti »

  1. In realtà non ho ben capito come andasse tagliata la torta per evitare il massacro di colombe…

    A me fa ridere come tutti saltino su con evidente sollievo all’arrivo della torta… compresa Cersei, che durante l’umiliazione rideva sotto i baffi (penso… a volte ho l’impressione che l’attrice abbia due sole espressioni quando si tratta di interpretare la ex regina reggente).

    Non ricordo la scena delle perline, però c’è una scena con Olenna che continua ad accarezzare Sansa, e qualcuno ha postato degli screenshot dove si vede che ci manca una delle perline…

    Commento di Francesca | 21 aprile 2014

  2. Beh, magari evitando di tirareun fendente violento (e pensando che la torta poi l’avrebbe dovuta mangiare :P)

    Non avevo fatto caso alla scena che citi, nel libro è abbastanza più esplicita la cosa con tanto di solleciti a indossare le perline per il matrimonio.

    Commento di tanabrus | 21 aprile 2014

  3. Hai già visto il terzo episodio?
    Si parla di nuovo della collana, ma non credo che chi non ha letto i libri abbia capito…

    Commento di Francesca | 21 aprile 2014

  4. No, lo vedrò nei prossimi giorni 🙂

    Commento di tanabrus | 21 aprile 2014

  5. Nel frattempo… neanche un commento su Melisandre? 😀

    Commento di Francesca | 22 aprile 2014


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: