La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Incipit – A festival of skeletons

Onestamente non ricordo nemmeno più di cosa parli questo libro, acquistato anni fa e mai letto.
Compare un becchino, un becchino con la passione per l’indossare abiti femminili, e vediamo che c’è un qualche Impero in putrefazione. Universitari, appartamenti, rivoluzioni. E un omicidio?
Cè magia, infatti il becchino può predire le morti con accuratezza; ci sono molte razze (infatti una sua aiutante è una sorta di sirena con gambe).
Direi che siamo nel weird, sembra quasi in questo primo capitolo di essere in un libro di Mieville, ma più improntato all’ironia.

Continua a leggere

Annunci

6 marzo 2014 Posted by | Astruc R. J. | , , | Lascia un commento