La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Intervista a George Martin


martin

In rete ho trovato un’interessante intervista fatta a George Martin all’ultimo ComiCon.
Di questa intervista ho visto in precedenza estrapolare la frase relativa a come George Martin avesse già chiaro da tempo come saranno gli archi narrativi di -e qui cita tre personaggi ben precisi- Arya, Tyrion e Jon Snow.
La cosa aveva suscitato qualche scalpore per un motivo legato alla fine dell’ultimo libro, e che quindi è spoiler!!!!!!

Continuate la lettura solo se avete letto la Danza o se non temete gli spoiler.

Bene, alla fine del libro Jon Snow veniva pugnalato e si ritrovava avvolto dall’oscurità.
A quanto pare c’era chi lo aveva già dato per spacciato confidando nella fama di Martin di fare fuori i personaggi dopo che i lettori ci si sono affezionati.
Io onestamente non ho visto questo tradimento a Jon come la sua morte: a parte la presenza della sacerdotessa al Forte, Martin ha smesso da un po’ di tempo di sfoltire il cast e pare abbastanza ovvio che alcuni personaggi -Daenerys, Tyrion, Jon Snow, probabilmente anche Arya e Bran senza considerare il ritorno finale di Sansa e Rickon- giocheranno un ruolo importante nella storia e non scompariranno, non prima della fine quanto meno.
Quindi per quanto mi riguarda per Jon c’era stata una semplice perdita di conoscenza. Al limite verrà fatto rinascere da Melisandre, che è capace vedrà in lui il suo solito salvatore della luce rinato.

Piuttosto, in questa lunga intervista (che copre anche i suoi piani per l’opera, l’arrivo della serie tv, la nascita dell’idea di questa saga…) Martin ha fatto notare a chi gli parlava di Arya, che la fanciulla non è un’assassina ma un’apprendista tale.
Il suo rimarcare questa differenza, quando Arya assassina sarebbe nessuno e non avrebbe altra fedeltà che al Dio della Morte, fa pensare che Arya potrebbe interrompere il suo apprendistato per tornare in Westeros. A vendicarsi, o a aiutare qualcuno, chissà.
Spero comunque che torni ad avere un ruolo più attivo, la mia Stark preferita.

 

Vi lascio il link dell’intervista, è molto interessante anche se in inglese.

Annunci

9 agosto 2013 - Posted by | Martin George | , , , ,

2 commenti »

  1. Lieta di vedere che c’è qualcuno che la pensa così, su facebook ho visto diverse persone convinte del contrario, cioè che Martin lasci in vita personaggi ormai obsoleti per far piacere ai lettori, e secondo loro Tyrion era uno di questi e avrebbe dovuto morire molto tempo fa…
    Ammetto di essere rimasta perplessa…

    Commento di Francesca | 21 agosto 2013

  2. Resto perplesso anche io, Tyrion sta seguendo la sua trama e sta anzi avendo una bella evoluzione, che lo sta portando in una direzione imprevedibile all’inizio della saga.

    Commento di tanabrus | 22 agosto 2013


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: