La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Black Blade Blues

Di questo urban fantasy avevo letto delle recensioni interessate, è un altro titolo che avevo in coda da molto tempo.
La lettura non mi ha deluso, malgrado alcuni punti non mi abbiano convinto appieno.
Di cosa parla?
Di una fabbra in bancarotta costante, che per sbarcare il lunario lavora anche a teatro e sopratutto alle fiere rinascimentali.
Una fabbra che finisce con l’invischiarsi in vicende più grandi di lei quando riforgia una spada che pare essere Grom, ritrovandosi in mezzo a una guerra tra Draghi e Divinità Asgardiane, in mezzo a nani, troll e giganti. Continua a leggere

10 luglio 2013 Posted by | Pitts J. A. | , , , , , | 2 commenti