La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Nightmare in silver


Dodicesimo e penultimo episodio della settima stagione di Doctor Who.
Un buon episodio, scritto da Neil Gaiman.

Il Dottore e Clara portano i bambini che lei accudisce (e che hanno trovato prove fotografiche dei suoi viaggi nel tempo) in un parco giochi intergalattico.
Ormai chiuso e in rovina, però, e sotto occupazione militare.
Grazie alla sua solita carta psichica il Dottore viene scambiato per un ambasciatore alla ricerca dello scomparso Imperatore, e incappa in un uomo che vive nascondendosi dai soldati.

Con lui vive Porridge, un nano abilissimo negli scacchi. Scacchi che saranno fondamentali in questo incubo argenteo… dove l’argento è l’argento dei Cybermen.
Già, perché tornano i Cybermen.

Tornano per noi, che non li vedevamo da un po’, e tornano per i soldati, che li credevano estinti da molto tempo, da quando l’impero aveva fatto implodere un’intera galassia per sconfiggerli.

E questi Cybermen sono molto, molto evoluti.
Insetti metallici li riattivano, e modificano le vittime trasformandoli in cyborg cybermen.
Sono veloci, possono comandare le singole parti del proprio corpo, possono effettuare upgrade in tempo reale per adattarsi alle minacce circostanti.

Una sorta di Cybermen mescolato a Darwin degli X-Men, insomma.

Arrivano al punto di infettare il Dottore (che nel frattempo ha messo Clara a capo dei soldati, per evitare che facciano esplodere il pianeta come da protocollo). E qui abbiamo delle belle scene, con la lotta interiore tra i due Dottori (il vero Doctor Who che vuole salvare tutti e Mr. Clever che vuole conqusitare l’universo) e con un Matt Smith che ricorda quasi The Mask nei suoi sdoppiamenti di personalità.

E alla fine i due Dottori si sfidano a scacchi per decidere chi avrà il controllo del corpo e la vittoria nella guerra tra i due schieramenti.
Partita a scacchi abbastanza fasulla: Mr. Clever intanto attiva un esercito di Cybermen che erano ibernati sotto il luna park (che era solo una copertura per attirare bambini, dalle menti molto utili ai Cybermen… infatti i due bambini di Clara sono stati subito infettati) e muove guerra ai soldati di Clara.
Il Dottore invece aspetta l’occasione giusta, che arriva quando Porridge, dopo aver fermato un Cyborg, si ritrova ai suoi piedi privo di sensi, con il guanto elettromagnetico per disattivare i trasmettitori Cybermen. E con quel dispositivo si libera e chiude la partita… anche grazie alla rivelazione abbastanza ovvia sull’idendità di Porridge, vero Imperatore e Difensore dell’Umanità.
Che fuggiva dalla responsabilità di guidare l’intero universo.

A Clara viene detto da Mr. Clever che lei è the impossible girl, con grande imbarazzo del Dottore che svia le sue domande al riguardo.
Ma che è sempre più ossessionato da questa cosa… c’è da chiedersi se nel finale di stagione si saprà qualcosa, o si rimarrà con il dubbio fino all’ottava stagione.

Mi è piaciuta comunque l’atmosfera dell’episodio, e i Cybermen sono stati resi davvero paurosi e pericolosi. Speriamo non subiscano downgrade, in tutta onestà questa è la prima volta che li ho visti davvero credibili. E terrificanti.

 

Ah, quasi dimenticavo… per me c’è anche una piccola citazione di Ghostbusters:

When someone asks you if you want to be queen of the universe, you say “yes”

Che dite, ci può stare?

Annunci

31 maggio 2013 - Posted by | Doctor Who | , , ,

2 commenti »

  1. a me non è dispiaciuto, ma da un po’ di tempo a questa parte (diciamo da metà della serie 6) gli episodi del Dottore mi annoiano e questo non ha fatto eccezione… che sia il segno del mio inevitabile declino? 😦

    Commento di fed | 31 maggio 2013

  2. Eh si, probabilmente è l’età che avanza 😛

    Commento di tanabrus | 31 maggio 2013


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: