La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Take action NOW!

take action

Da un po’ di tempo Google si è schierata in prima linea per la difesa del web, come già fatto in occasione delle proposte di legge draconiane avanzate dall’amministrazione Obama un anno fa, che ipotizzavano di censura totale del web in stile Cina per proteggere le case discografiche e cinematografiche. Da cosa, non è dato saperlo visto che tutte le volte che sono stati fatti studi seri al riguardo i risultati sono stati imbarazzanti per i novelli censori.
Ma tant’è.

Questa volta Google chiama le armate a raccolta per colpa di Dubai, che ospita la WCIT-12, la World Conference of Internatioanl Telecomunications 2012
Continua a leggere

7 dicembre 2012 Posted by | Altro | 2 commenti