La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Neil Gaiman


Ultimamente sono stato un po’ latitante, lo ammetto.
In parte dovuto ai Comics, in parte dovuto a casini miei che mi hanno tenuto altrimenti impegnato.
Non sono risolti, non penso si risolveranno a breve, ci saranno decisioni da prendere e in più campi.
Ma penso di stare trovando un nuovo equilibrio, inglobando tutto questo e adattandomi, accettando le sfide e smettendo di scappare.

Comunque, sproloqui a parte, cerchiamo di tornare a curare un minimo il blog.

Oggi è facile.

Oggi è il compleanno di tale Neil Gaiman, per me uno degli scrittori più fantastici che ci siano.
Per dire, quasi quasi oggi mi rileggo Neverwhere appena data una sistemata alla casa.

Neverwhere… Nessun Dove.
Un libro splendido. Poetico.
Voglio trovare la Londra Sotto e perdermici, scomparirci.

Ma penso a Stardust, a The Graveyard Book, a Coraline.
Ad American Gods e a I figli di Anansi.

The ocean at the end of the lane, il prossimo libro di Neil che uscirà nel 2013.

Penso a Sandman, penso a The books of magic, penso agli Eterni.

Penso a The doctor’s wife, penso al prossimo episodio di Doctor Who che lui scriverà, e che vedrà il ritorno dei Cybermen.

Un dannato, meraviglioso genio artistico.
Una di quelle persone di cui potrei leggere probabilmente qualsiasi cosa, compresa la classica lista della spesa.
Anche perché immagino sarebbe una lista quantomeno atipica.

Buon compleanno, Neal.
Grazie per tutti i sogni che ci hai regalato e che continui a regalarci.

10 novembre 2012 - Posted by | Gaiman Neil

1 commento »

  1. straconcordo su tutto. Genio.

    Commento di Ema | 14 novembre 2012


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: