La torre di Tanabrus

Did you miss me?

I manga di agosto


L’attacco dei giganti prosegue bene, dopo il colpo di scena del secondo numero.
Elen pare essere in grado di creare un gigante sotto il suo controllo, ma questa abilità di cui nemmeno lui era a conoscenza lo pone ovviamente in cattivi rapporti con il resto dell’esercito. Che per semplificarsi le cose lo vuole morto.
Solo la difesa dei suoi amici e l’arrivo provvidenziale del Comandante incaricato della difesa di quella cerchia eviteranno il complicarsi di una situazione già spiacevole… e con il ritorno di alcuni ricordi relativi agli esperimenti del padre, arriva la consapevolezza che forse, con Elen, l’umanità può avere una possibilità contro i suoi acerrimi nemici.
Interessante.

 

Termina lo scontro con il vecchio fan degli Ahirogi Muto, e si risolve (per un po’?) la questione spinosa dell’eterno insoddisfatto Nakai.
Ma sopratutto, quando tutto sembra andare ormai per il verso giusto, dei misteriosi malviventi cominciano a perpetuare crimini ispirati da PCP mandando completamente in crisi Takagi a causa del risalto dato dai tg alla notizia e facendo crollare non poco la qualità delle storie.
Come reagiscono gli autori quando vengono associati a crimini o a comportamenti deviati, accusati dai media di esserne responsabili e ispiratori?
Intanto Niizuma ha deciso di impegnarsi per diventare l’autore più popolare della rivista, e sappiamo bene quali fossero i patti per la sua firma iniziale… è solo per stimolare combattività negli altri autori, o ha intenzione di fare chiudere una serie che non gli sta piacendo? PCP magari, ritenendola ormai un vicolo cieco per i sensei?

 

Ho recuperato anche gli ultimi due numeri di Cage of Eden.
Termina la storia della veggente, ma sopratutto i nostri arrivano vicini al gruppo di testa… che però scompare poco prima che i due si riuniscano. Vicino a uno strano monumento mai visto prima, nel bel mezzo del nulla… un monumento inequivocabilmente umano.
I segreti dell’isola si sommano uno dopo l’altro, e il tutto sembra somigliare sempre più a Lost.
Spero arrivino anche delle risposte, a questo punto, però.

 

Infine, tre numeri di fila di Samurai Deeper Kyo con la fine della battaglia con i Cinque Pianeti, il fato di Yuya, l’arrivo dell’ultimo dei Quattro Santi… e poi i Mibu che hanno recuperato il corpo di Kyo, intenzionati a farvi rinascere il Satana; la corsa del gruppo di Kyo verso il suo corpo, in battaglie durissime contro i potenti Dodici Generali Divini dei Mibu.
Parecchie rivelazioni, comunque ormai è un picchiaduro e basta.

20 agosto 2012 - Posted by | Bakuman, Cage of Eden, L'attacco dei giganti, Manga, Samurai Deeper Kyo

Al momento, non c'è nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: