La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Sword Art Online


Di questo anime ho già parlato un poco.
E’ cominciato da poco più di un mese, e malgrado qualche riserva lo sto seguendo regolarmente.

I punti di forza che mi tengono legato alla sua visione sono la psicologia che si sviluppa in un gioco online, una volta che salta fuori che non ti puoi sloggare. Se sei dentro non puoi uscirne, se non morendo. Ma se muori nel gioco, muori anche nella realtà.
Quindi devi sopravvivere in un mondo popolato da mostri, dove tutti girano armati e pronti allo scontro… un mondo privo di leggi se non quelle originarie del gioco stesso. Fin dove potrà decadere l’etica, in tale situazione? Fin dove si potrà ricostruire una sorta di società, in questo mondo virtuale?

Inoltre, lo ammetto, il concept di essere intrappolati in un mmorpg virtuale dedicato alla spada non mi dispiace per niente.

 

Ma nutro un paio di grosse riserve.
La prima l’ho già espressa in passato, riguarda il fatto che non sono esplorate appieno la normale decadenza dell’etica e della morale. Tutti vivono come sempre, anche dopo parecchi mesi.
Paradossalmente, un romanzo orrendo come Gone da questo punto di vista faceva molto meglio. E l’ho criticato per l’irrealtà delle situazioni, e per aver gestito tutto orrendamente.

L’altra riserva invece mi è balzata agli occhi chiaramente guardando il quarto episodio.
La natura dell’anime è totalmente episodica, senza continuità tra un episodio e il successivo. Con enormi balzi in avanti temporali tra gli episodi.
Raramente ricompaiono personaggi già visti, e non sappiamo cosa sia accaduto nel frattempo.
Morti? Alleanze?  Sconvolgimenti?
Abbiamo il protagonista che fa saltuariamente gruppo con qualcun altro, mettendo le sue skill al loro servizio, più o meno.
E sempre con individui di livello molto più basso, dividendosi tra l’aiuto alla loro causa e il suo personale avanzamento in prima linea, dato che ora è noto come il misterioso spadaccino nero (mi ricorda qualcosa…) che fa parte del gruppo di testa, i top player che guidano il gioco verso la sua fine.
E trovarmi di fronte ogni volta a situazioni inedite, senza uno straccio di trama che faccia da collante a parte il concept stesso, è irritante.
Per ora lo sto seguendo, ma se dovesse continuare così probabilmente in agosto lo mollerò.

7 agosto 2012 - Posted by | Anime, Sword Art Online

1 commento »

  1. l’anime non rispecchia a pieno la storia, molte cose le hanno saltate però è solo all’inizio, nei prossimi eppisodi incomincerà veramente la storia

    Commento di Hiroshy | 16 agosto 2012


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: