La torre di Tanabrus

Did you miss me?

La coda di lettura


Visto che ogni tanto salta fuori la coda, e visto che sono a corto di argomenti per tirare avanti fino almeno al mio rientro dal lago, oggi vi presento la mia attuale coda di lettura.

Come si può facilmente capire dall’immagine, il prossimo libro che leggerò appena possibile sarà Caccia alle fate di Kiersten White. Secondo volume della sua saga, il seguito di quel Paranormalmente che avevo letto con occhi scettici e che mi aveva catturato con la sua vitalità e spensieratezza.

Andando in ordine di ingresso nella coda, poi, abbiamo:

I figli di Hurin, di Tolkien, che da anni riposa sullo scaffale senza che abbia il coraggio di leggerlo;
L’ultimo volo dell’angelo, di Osvaldo Rossoni, ricevuto in omaggio qualche anno fa ai Comics e mai letto;
Abhorsen di Garth Nix, terzo volume dell’omonima saga. Devo leggere da anni anche questo, ma mi manca il secondo volume della serie…
Polvere alla polvere, di Laurell Hamilton, quinto volume della saga di Anita Blake. Anche qui, mi manca il volume precedente (Luna nera) e tra una cosa e l’altra non l’ho mai recuperato.
Q, di Luther Blisset. Ne ho sentito parlare molto bene, l’ho preso, ma penso aspetterò un momento in cui sia nel giusto stato d’animo per affrontarlo.
Red Mars, di Kim Stanley Robinson, libro di fantascienza reperito gratuitamente un paio di anni fa su Suvudu ma mai letto.
Kim di Kipling. Anche per questo aspetto il giusto stato d’animo, non è un libro da leggere a caso. Così come
Delitto e castigo di Dostoevskij.
Tre millimetri al giorno di Matheson è un classico, direi, da leggere assolutamente.

Questi sono i titoli che stazionano da più tempo nella coda, per leggere i quali attendo eventi improbabili o stati d’animo particolari.

Poi ci sono i testi arrivati più di recente, e che plausibilmente leggerò per primi:

John dies in the end, di David Wong, arrivato a Natale da parte di un amico (e che dovrebbe essere l’oggetto di una sorta di mini-gruppo di lettura… se me ne ricordo, a settembre vedrò di attaccarlo)
Il conte di Montecristo, di Alexandre Dumas. L’ho letto da piccolo, e ultimamente ho avvertito la necessità di rileggerlo, così me lo sono preso su Amazon buttandolo nel Kindle, in attesa del momento per questa bella lettura.
L’arte della guerra, di Sun Tzu. Un libro che volevo prendere da parecchio tempo, e che è finito nel Kindle assieme a Dumas.
Cryptonomicon, di Neal Stephenson. Consigliato da Valberici e già questo mi basterebbe… anche senza trattarsi di un autore noto come Stephenson o di un argomento che mi interessa come la crittografia
Deadhouse gates, di Steven Erikson, secondo volume della sua enorme saga The Malazan book of fallen, di cui un paio di anni avevo letto e apprezzato il primo libro. Tempo di riprendere con questa lettura!
Night of knives, di Ian Esslemont. Primo volume di una serie ambientata nello stesso universo della saga di Erikson, che ha generato anche degli spin-off a quanto pare.
Freya the huntress, di Joseph Robert Lewis. Secondo volume di Europa, la serie iniziata con Omar l’immortale che mi era piaciuto per quanto fosse brevissimo… questo invece è un vero libro, sono curioso di vedere come se la cava l’autore con testi più lunghi.
Children of Apollo, di Adam Alexander Haviaras. Primo volume di una saga storico-fantastica ambientata nell’antica Roma, scritta da uno storico di professione.
Il cammino di un mago, di Fabrizio Valenza, terzo volume della storia di Geswha Olers
La battaglia di passo Keleb, di Fabrizio Valenza, quarto volume della saga.
Baba Yaga ha fatto l’uovo, di Dubravka Ugrešić
Il sogno del villaggio dei Ding, di Ian Lianke
L’alchimista, di Ekatrina Sedia, passatomi da Tintaglia e che volevo leggere da molto tempo
Long price quartet, una saga di Daniel Abraham in quattro volumi, passatami anche questa da Tintaglia e suddivisa in due volumoni omnibusShadow and betrayalSeasons of war

 

Al momento è questa la mia coda di lettura.
Alla quale dovrei aggiungere magari volumi di serie cominciate e che devo continuare (penso alla seconda trilogia della Hobb, al secondo libro di Acacia, al secondo libro di Hunt, al quarto libro di Abecrombie, a Desert Spear… ma questi libri non li ho per ora, sono solo nella wishlist.)

Annunci

5 agosto 2012 - Posted by | Abraham Daniel, Blisset Luther, Dostoevskij Fedor, Dumas Alexandre, Erikson Steven, Esslemont Ian, Hamilton Leurell K., Haviaras Adam Alexander, Kipling Rudyard, Lewis Joseph Robert, Lianke Ian, Matheson Richard, Nix Garth, Robinson Kim Stanley, Rossoni Osvaldo, Sedia Ekaterina, Stephenson Neil, Tolkien John Ronald Reuel, Tzu Sun, Ugrešić Dubravka, Valenza Fabrizio, White Kiersten, Wong David

7 commenti »

  1. Se ti è piaciuto I Giardini della Luna, troverai Deadhouse Gates ancora più intenso

    Commento di M.T. | 6 agosto 2012

  2. Se proprio ci tieni a leggere Polvere alla Polvere è meglio se prima ti procuri Luna Nera. Va bene che è tanto dopo un po’ ci si fa l’abitudine al fatto che dopo ogni libro Anita Blake è diventata qualcos’altro (in aggiunta alle migliala di cosa che già era) però ogni tanto sapere anche come e perché fa bene 🙂

    Commento di CMT | 6 agosto 2012

  3. “che tanto” non “che è tanto”… 😐

    Commento di CMT | 6 agosto 2012

  4. Cavolo, avessi saputo che non avevi i Liveship te li avrei passati!

    Commento di Tintaglia | 8 agosto 2012

  5. @M.T. lo spero! 🙂

    Commento di tanabrus | 12 agosto 2012

  6. @CMT Infatti Luna Nera è in wishlist, solo che poi è passata la voglia di leggere le storie di Anita e non l’ho mai preso 😀

    Commento di tanabrus | 12 agosto 2012

  7. @Tintaglia Se mi davi anche i Liveship, dopo il mio millino non sarebbe riuscito a fare le salite in autostrada e sarei dovuto rimanere a Sanremo 😛

    Commento di tanabrus | 12 agosto 2012


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: