La torre di Tanabrus

Did you miss me?

John Carter da Marte


Dopo diversi mesi mi sono deciso a guardare questo film, dopo aver letto sia commenti favorevoli che commenti negativi.
Premetto che non ho letto i libri relativi a questo personaggio, ma dopo aver visto il film sono rimasto in linea di massima deluso.

Il film mi è parso troppo veloce, non c’è una vera evoluzione che porti Tars a spiccare col tempo rispetto agli altri, a fidarsi di John Virginia Carter al punto da compromettere sè stesso per salvarlo.
Così come non c’è continuità nel salvataggio di Dejah tra il matrimonio, la guerra e il nuovo matrimonio, con riconoscimento pubblico di John. O con il popolo di Tars che era sempre stato nemico dei vari umani e che alla fine è alleato, sconfigge il terrore del volo, e segue senza fiatare John nella sua guerra. Dopo averlo inseguito e incarcerato e gettato nell’arena.

Capisco lo stimare la forza, ma allora avrebbe avuto più senso si fossero alleati da subito con la marionetta cattiva…

E poi, i Therns.
Scopriamo che possono mutare aspetto, grazie alla loro avanzatissima tecnologia, ma una volta che John diventa re se ne dimentica, o meglio tralascia il piccolo particolare.
Signor Carter, ha appena distrutto i loro piani, sua moglie sta scoprendo i loro segreti segretissimi, ne avete ucciso uno e menomato un altro, sapete dove hanno la base con la sorgente del loro potere. Perché mai dovrebbero lasciarvi vivere in pace?

Tanto più che volendo possono raggiungervi quando più gli aggrada. Potrebbero avvelenarvi, pugnalarvi nel sonno, farvi sperimentare tradimenti e attentati. Fate qualcosa al riguardo, perdiana!, non rimanete lì imbambolati a ignorarli sorprendendovi poi quando uno di loro vi si palesa di fronte rispedendovi a casuccia.
Che poi, perché non ucciderlo direttamente? Che già all’inizio lui sarebbe morto se loro non lo avessero voluto vivo e vegeto.
O anche, il Thern che gli spiega nel dettaglio tutti i loro mefistofelici piani, consentendogli così di scappare, di radunare un esercito e rovinare tutto.

 

No, troppe pecche nella sceneggiatura.
Peccato, speravo davvero mi potesse piacere.

Annunci

2 agosto 2012 - Posted by | Film, John Carter

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: