La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Gli incredibili X-Men 264


La scorsa settimana ho detto dello Scisma che ha colpito gli X-Men, e della nascita di Wolverine e gli X-Men, la testata con le serie pro-Logan.
Adesso passiamo alle testate pro-Cyke, ospitate sul mensile storico degli uomini X.

La prima storia dell’albo appartiene a Generation Hope, testata che mi sta piacendo e che mi sembra quasi un misto di Generation X e di X-Force\Nuovi Mutanti.
La storia ripercorre quanto già visto, mostrando la separazione dal punto di vista del gruppo.
Le paure dell’intrepida leader Hope, i dissidii. Ma Hope è una stratega, una guerriera. E anche dopo aver trovato Gabriel con Pixie (bellissima la spiegazione che darà in seguito Gabriel del motivo che l’ha spinto a provarci con Pixie) passa sopra i propri sentimenti, qualunque essi siano (o forse sfrutta la cosa per non dover chiarire la cosa con sé stessa?) reclutando Pixie nel gruppo.
Devono potersi muovere più velocemente, il ragazzo suicidatosi prima del loro intervento lo dimostra chiaramente. E Pixie è la teleporta che possono usare.
Sarà interessante vedere cosa comporterà l’inserimento nel gruppo, nella truppa, di un elemento estraneo come lei. Finora al massimo avevano avuto l’elemento di raccordo estraneo (Rogue, Kitty) ma non era integrato nel gruppo, faceva da supervisore e controllore.
Inquietante poi Teon alla fine dell’episodio, non si capisce bene dove arrivi la sua naturale evoluzione dei poteri e dove sia in atto un controllo mentale puro e semplice, per quanto inconscio, da parte di Hope.
Ambigua e intrigante, come ho già detto Generation Hope mi piace.

Su Uncanny invece parte un nuovo story arc.
Terminati nel primo dei due episodi mostrati i saluti e gli addii, con Bobby e Hank che non mancano di infierire e di cercare di far rinsavire un’ultima volta Scott, Ciclope decide di svoltare pagina.
Via tutti i ricordi del passato, via le foto della prima squadra.
Via tutto.
Chiama i pezzi grossi e gli dice che saranno la squadra estinzione.
Il loro compito sarà di far si che se l’umanità li odia, allora li tema anche.
Guardano a loro come una nazione nemica e pericolosa, allora loro gli ricordino che a differenza dell’Iraq loro hanno realmente armi di distruzione di massa. Loro sono  armi di distruzione di massa.
Una trovata quantomeno assurda, proprio in questo momento. E che francamente avrebbe trovato un posto nella filosofia del vecchio Magneto pre-Genosha. Scott ormai è partito di testa.
Nel frattempo torna in scena una vecchia conoscenza, Sinistro.
Il problema è che non è il mio Sinistro, che avevo lasciato braccato dai Neo. Questo Sinistro, pare, è comparso in qualche numero di Wolverine e in qualche modo sta rinascendo più e più volte.
Con look alquanto discutibili, devo dire. E una rinnovata passione per il Vittoriano.
Comunque, è tornato in scena. Ha preso possesso del Celestiale dormiente in San Francisco, lo ha destabilizzato, ha rimodellato la sua testa a sua immagine e somiglianza, ha ingaggiato battaglia con gli X-Men di Ciclope e quindi ha fatto qualcosa di assurdo, creando una zona in cui tutti sono diventati… Sinistro.

Amo Sinistro, lo ritengo uno dei personaggi più interessanti dell’universo mutante, ma questo Sinistro non mi piace né come aspetto, né (al momento) come azioni o motivazioni.
Cioè, per ora sembra quasi un Arcade potente e nostalgico della propria infanzia.
Spero realmente che ci siano motivazioni serie dietro a tutto questo, del tipo questi cicli di rinascite mi stanno distruggendo, dovrò stabilizzarmi in qualche modo che misteriosamente ha a che fare con questo orrore che sto creando. Ah, beninteso, Scott è impazzito pure lui. Lo disconosco, da qui in poi comincerò a stalkerare Vulcan o Havok.
Che poi… perché mai inserire Hope nella genealogia dei Summers?? Non è figlia di Cable, lui ha preso la neonata portandola in giro per il tempo, per salvarla da Alfiere!

 

Mah, i dubbi permangono…

Annunci

19 giugno 2012 - Posted by | comics, X-Men

8 commenti »

  1. Questo è il caro vecchio Sinistro, morto e rinato in seguito a varie cose che sono successe ma è effettivamente Sinistro. Per fortuna ci siamo tolti di mezzo Miss Sinister XD

    Commento di Francesco Roghi | 19 giugno 2012

  2. Sono contento di essermi perso questa versione femminile di Sinistro =.=

    Commento di tanabrus | 20 giugno 2012

  3. A me risultava che il “nuovo” Sinistro fosse apparso per la prima volta in assoluto in queste storie. In realtà il grosso problema di Sinistro è che non è un personaggio, è un plot device, e come tale in genere fa delle cose senza che si capisca cosa sta facendo esattamente o perché. Questa versione tenta in qualche modo di renderlo comprensibile, il che non è un male.
    Su Generation Hope non posso aprire bocca perché non ho notizie di alcun genere e l’albo qui non si è ancora visto ^__^;

    Commento di CMT | 20 giugno 2012

  4. Ma non è ancora in circolazione Sinistra?

    Commento di CMT | 20 giugno 2012

  5. Si, è un plot device ma “oscuro”, “machiavellico”, “dietro le quinte”.
    Raramente ha avuto buoni momenti sotto i riflettori: i suoi punti migliori sono stati con i Marauder, con Maddie Pryor, volendo con Morrow o Piotr. Scoprire poco a poco quanto avesse seguito Scott fin da piccolo. Il bell’episodio di Lobdell che lo riguardava.
    Questa è una caricatura. Sembra più Arcade che Sinistro.

    E Sinistra, per fortuna non l’ho mai vista nemmeno di striscio.

    Commento di tanabrus | 20 giugno 2012

  6. Sinistra appare subito dopo messiah complex, una roba che per poco mi fece vomitare ed infatti l’ho rimossa in toto. Mi ricordo solo che c’era di mezzo Shaw.

    Da wikipedia: “Il ritorno di Sinistro avviene in Messiah Complex ove sarà il villan principale della miniserie. Ha ancora al suo servizio, tra gli altri, Gambit e Sole Ardente.
    Durante questa saga muore, per poi successivamente resuscitare, sotto spoglie femminili, sulla testata X-Men Legacy in combutta con Sebastian Shaw del Club Infernale, e dove avrà anche una storia d’amore con il figlio di Wolverine, Daken. Dopo tutto Sinistro è tornato uomo ma possiede ancora tratti femminili, nella saga dei vampiri ha sconfitto Emma Frost quando stava per impazzire.”

    CHEFFIGATA EH?

    Commento di Munky | 20 giugno 2012

  7. …ok, ora sono estremamente felice di non avere più comprato Wolverine e di avere finora ignorato l’esistenza di questo abominio.

    Commento di tanabrus | 20 giugno 2012

  8. Nella saga dei vampiri? Ma è finita da un pezzo la saga dei vampiri O_o Tra l’altro a me non sembra affatto che al momento abbia tratti femminili, e di sicuro NON È “tornato uomo”, il Sinistro che va in giro al momento è nuovo di zecca, Sinistra è ancora sé stessa (non che lo sia mai stata, in effetti).

    Comunque Sinistra ha una versione interessante in X-23 dove viene messa a confronto con la protagonista.

    Commento di CMT | 21 giugno 2012


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: