La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Tutti i racconti (1927-1930)


Terzo volume della raccolta integrale dei racconti di Lovecraft.
E in questo volume abbiamo racconti lunghi appartenenti al ciclo del grande Chtulhu.

Ormai la mitologia creata da Lovecraft è una cosa viva e ben insinuata, che compare nei momenti più inaspettati e che si insinua leggiadra anche nelle collaborazioni, quando lo scrittore sistema racconti altrui (o li scrive da zero basandosi solamente su uno straccio di trama fornito dall’aspirante autore… fallisco nel tentativo di capire in che modo il committente possa considerarsi autore di alcunché, ma magari non sono in grado di entrare nella mentalità dell’epoca).

E questi racconti traboccano di Grandi Antichi, di divinità del passato, di riferimenti a Chtulhu dormiente e all’alba dei tempi, al mondo prima dell’uomo. Riferimenti al Necronomicon, il libro maledetto scritto dall’arabo pazzo, che qui scopriamo contenere formule potentissime per gli adepti agli antichi misteri.
Riferimenti alle altre divinità e alla storia del mondo, riferimenti agli orrori cosmici, a quello che era accaduto e che nuovamente accadrà.

E sempre abbiamo l’orrrore e l’impotenza cui Lovecraft ci ha abituati nei suoi scritti, la follia derivante dalla conoscienza.

Ottimi racconti, e quelli inseriti come revisioni erano talmente riscritti, nel peggiore dei casi, da poter essere considerati a pieno titoli racconti di Lovecraft.

Annunci

2 giugno 2012 - Posted by | Lovecraft Howard Phillips

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: