La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Ho commesso un fastidioso errore.

Cioè, quando ho effettuato il primo ordine dell’anno su Amazon, ho indicato senza riflettere troppo il classico indirizzo di consegna che uso sempre, cioè il bar di famiglia.
Lì c’è sempre qualcuno che può ritirare la merce, mentre io a casa ci sono solo di sera, a orari improbi per i corrieri.

Però questa volta ho fatto i conti senza l’oste: da lunedì sarà chiuso per ferie.
Ovviamente la seconda parte della spedizione arriverà lunedì.
Ovviamente me ne sono accorto quando ormai era troppo tardi, cioè oggi mentre ero in macchina.

Non so cosa accadrà, se riusciranno a lasciare un avviso da qualche parte per essere ricontattati (e gli fornirò così un altro indirizzo), se riuscirò telefonicamente a deviare la consegna verso un altro indirizzo (usa la Forza, Tan… usa la Forza!)  o se il tutto finirà con la merce riportata in magazzino e io che perdo solo le spese di spedizione (dall’Inghilterra…). Immagino mi servirà come lezione per il futuro.

Come una lezione per il futuro potrà essere la lettura di The night circus: Continua a leggere

8 gennaio 2012 Posted by | Morgenstern Erin | 2 commenti