La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Falling skies – Sanctuary part 2


Settimo episodio della prima stagione di Falling skies.
Persone e ragionamenti sempre più cretini.
Alla fine dell’episodio ero sicuro di interrompere qui la visione della serie, ma l’annuncio che rimangono solo tre episodi alla fine potrebbe spingermi a passare i lunedì di agosto a finire di godermi questa serie.

Parlavo di idioti e di idiozie.
La prima idiozia è che quando Mike scopre tutto, il capo si fida della sua conversione e lo lascia in vita. Ma non solo, gli permette di tornare tranquillamente tra i suoi. E ovviamente Mike, appena arriva in camera, fa alzare tutti e li incolonna per fuggire. Nessuno era di guardia, nessuno si aspettava un tale colpo di scena.
Poi abbiamo l’idiozia di Weaver, che quando Tom torna dicendogli che dove dovevano esserci i bambini non c’è niente e che qualcosa non torna, rimane impietrito e solidissimo a dire abbiamo i nostri ordini, aspetteremo qui. Monolitiken! Indistruttibilen! Salvo poi trasformarsi in una sorta di ostetrico al momento del bisogno. Multiuso.
E che dire poi dell’idea geniale di Tom? Disarma Pope, che per vendicarsi dei suoi rapitori stava aiutando i ragazzi. E si consegna agli uomini, in cambio della sopravvivenza dei ragazzi. Fossi stato in Hal, che aveva guidato il gruppo fino ad allora, lo avrei salutato con un cazzotto sul muso. E tutto questo perché? Perché sperava che Ben arrivasse in tempo alla scuola, gli credessero e mandassero soldati.
Ora, avrò un senso delle distanze distorto, ma mi sembrava comunque un po’ distante, la scuola, da questo Sanctuary. Mentre le case dove si erano nascosti i bambini erano molto più vicine. Nel tempo del brevissimo scontro a fuoco, Ben arriva alla scuola, parla, convince e torna con mezzo esercito. Senza farsi sentire (quindi niente moto, dato che sarebbero dovuti passare dai boschi).
Qui abbiamo l’idiozia delle distanze, e la geniale idea del professorino di arrendersi per salvare i bambini.
Salvare? Ma se ti hanno detto che loro fanno patti con gli skitters e li riforniscono di bambini??

 

L’unica cosa vagamente interessante è data da Ben, che continua a mostrare qualità superumane negli attributi fisici, e Ricky che al contrario di Ben è rimasto legato agli Skitters al punto da non sentirsi più minimamente umano.
Ben poco per tenere in piedi l’episodio.

25 luglio 2011 - Posted by | Falling Skies, Serie tv

2 commenti »

  1. Effettivamente questa serie non mi sta prendendo… alcuni buchi logici ( e qui potrei soprassedere), comportamenti dei protagonisti assurdi (qui incomincio ad arrabbiarmi) ma soprattutto una lentezza della narrazione da paura (di annoiarsi).
    ok, come dici tu, questa è una serie su protagonisti umani in un contesto sf (ma già qui hanno toppato, come hai fatto notare), però da una serie sf dal nome di Falling Skies mi aspetterei un po’ di più. A parte l’insulsità degli skitters, fino ad adesso sono state poste molte domande : mech bipedi, lo scopo dell’invasione, lo scopo degli impiantati (a proposito, se gli skitters “covano” i bambini come madri affettuose, come hanno potuto falciarne un gruppo solo a scopo di dimostrazione? ), ecc… Tralasciamo che molti altri temi non sono stati toccati (cosa succede nelle città? chi c’è all’interno delle astronavi madri?).
    Se come dici tu mancano tre episodi alla fine della stagione allora i casi sono tre:
    – spiegano almeno parte delle domande negli ultimi tre episodi salvando un po’ la serie…
    – spiegano qualcosa nell’ultima puntata facendo un casino…
    – spiegano niente e ci lasciano con un bel cliffhanger per la stagione due (e qui ho già pronta la compilation delle migliori bestemmie in turco 😛 ).
    Morale: da una vecchia volpe come Spielberg (senza contare i mezzi tecnici di cui può disporre) mi sarei aspettato qualcosina in più.
    PS: spero in Terra Nova, ma a sentire Fantascienza.com anche quella serie sta vivendo una gestazione complicata.. 😦

    Commento di Rorschach | 26 luglio 2011

  2. A quanto ho capito, dovrebbe accadare il primo dei tre scenari che hai immaginato, Ror.
    Dovrebbero cominciare a dare delle risposte.

    Non che cambi molto ormai, per me: finisco la stagione perché ormai sono arrivato fino a qui, e a questo punto arrivo fino in fondo. Ma dubito guarderò la seconda.

    Quanto a Spielberg, penso abbia solo dato la trama, o qualcosa di questo tipo comunque.
    Non che cambi niente, per quanto mi riguarda. Nemmeno nei confronti di ciò che penso riguardo a come si sia ridotto il regista. Hai sentito di Jurassic Park 4?

    Commento di tanabrus | 26 luglio 2011


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: