La torre di Tanabrus

Did you miss me?

L’angolo del cacciatore di libri (14-2011)


Eccoci arrivati al consueto appuntamento domenicale con L’angolo del cacciatore di libri.
Ovvero, i libri di cui ho scoperto l’esistenza nell’ultima settimana e che mi hanno affascinato. Oppure libri di cui solo in questi giorni ho letto recensioni tali da farmeli giudicare interessanti, e meritevoli di finire nella neverending queue… chissà quali di questi titoli alla fine riuscirò a leggere!

 

Libri di sangue Le stelle della morte di Clive Barker
In italiano! Un nuovo libro di Barker!
Un libro di Barker pubblicato adesso, e re-pe-ri-bi-le!
La cosa ha dell’incredibile, grazie VocedelSilenzio!

In questo volume, il primo della serie Libri di sangue, premiato con i prestigiosi British e World Fantasy Award e portato sul grande schermo dal regista John Harrison, faremo la conoscenza con la dottoressa Mary Florescu, il cui esperimento parascientifico, condotto assieme al giovane medium Simon McNeal, darà il via a una ghiandola infernale che coinvolge i vivi e i morti e ci farà scoprire come mai possiamo dirci tutti «libri di sangue.

Non viene detto un bel niente, insomma, ma è Barker. Mi fido a prescindere.

 

Among the thieves, di Douglas Hulick.
In inglese, trovato da Robert e anche da Stephan.

Ildrecca è una città pericolosa, se non sai cosa stai facendo. Per correre in queste strade e sopravvivere, servono una mano ferma e un occhio attento.  Per fortuna, Drothe le ha tutte e due. E’ stato un membro della Famiglia per anni, spalla a spalla con ladri e assassini, dai vicoli più sporchi ai quartieri più ricchi. Lavorando per un signore del crimine, trova e si prende cura dei problemi all’interno dell’organizzazione del suo capo – mentre contrabbanda reliquie imperiali nel frattempo.
Ma quando il suo capo ordina a Drothe di rintracciare chiunque stia colpendo la gente della sua organizzazione, si imbatte in un mistero molto pià grande. Un mistero che riguarda un libro che un gran numero di individui letali pare stia cercando – un libro che potrebbe anche abbattere gli imperatori e distruggere il mondo sotterraneo del crimine.

Un libro che adesso, in qualche modo, si trova in mano di Drothe…

Radio days – storie di Rock FM, di Mox Cristadoro.

Un libro da lacrimuccia, con il buon Mox che parla dei suoi anni alla meravigliosa Radio Rock FM, fino al vergognoso abbattimento dell’emittente per merito di Mondadori e probabilmente di Virgin Radio.
Chi non l’ha conosciuta non sa cosa abbia rappresentato per chi invece l’ha potuta ascoltare e seguire giorno per giorno… una vera radio rock, con musica vera: rock, metal, ahrd rock, prog… tutto quello che c’era in giro, finiva sulla nostra radio. Non le quattro canzoni pubblicizzate dai discografi.
E poi il canto del cigno, le 24 ore di diretta non-stop. Gli amici che erano montati in moto per la veglia alla radio, i progetti con chi era rimasto per salvare questa ultima trasmissione registrando le ultime 24 ore di trasmissioni.
Un pezzo di storia, un pezzo anche della mia storia, e di quella di tanti altri.
Un libro da prendere assolutamente.

Matched, di Ally Condie.
Scovato sul blog di Keira.
E, fresco fresco di mattinata, segnalo anche l’articolo di Alessandra in merito a questo libro.
Young e probabilmente leggero, ma mi piacciono le distopie… (anche se sul blog di Alessandra compare la minaccia di Publishers Weekly, “sarà il nuovo Twilight”. Spero non sia un qualcosa di orrorifico come la saga della Meyer…)

E’ il quindici del mese e, come è consuetudine, la Società celebra i Banchetti di Abbinamento. Cassia Maria Reyes ha 17 anni ed è arrivato per lei il momento di partecipare finalmente al suo Banchetto. Curiosa di sapere chi le verrà assegnato, Cassia ripone grande fiducia nelle scelte della Società: sa che il suo sarà il compagno perfetto. Quando i Funzionari chiamano il suo nome si alza e si dirige verso lo schermo dell’Abbinamento. Pochi secondi di attesa prima di scoprire che il suo compagno è un caro amico, un ragazzo che conosce da tutta la vita, Xander. Ma non è il volto di Xander quella che compare sullo schermo di casa sua, una volta inserita la micro card in dotazione a ogni ragazzo appena abbinato. Il volto appartiene a un altro ragazzo, Ky.
Cassia si trova ora a un bivio, divisa tra due scelte impossibili: tra Xander e Ky, tra un’esistenza preordinata e un percorso che nessuno ha mai avuto il coraggio di seguire. Divisa tra due vite. Una pianificata e controllata e una illegale, pericolosa ma libera. Non più un quadro dove gli unici colori siano il bianco e il nero, ma un arcobaleno di tonalità, scelte da lei e non da chi ha sempre deciso al suo posto.

3 aprile 2011 - Posted by | Barker Clive, Condie Ally, Cristadoro Massimiliano, Hulick Douglas, L'angolo del cacciatore di libri

1 commento »

  1. Ahahah, anche io sono innoridita leggendo il giudizio di “Publisher Weekly” su “Matched” XD

    Commento di Camilla P. | 3 aprile 2011


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: