La torre di Tanabrus

Did you miss me?

L’angolo del cacciatore di libri (5-2011)


Eccoci arrivati al consueto appuntamento domenicale con L’angolo del cacciatore di libri.
Ovvero, i libri di cui ho scoperto l’esistenza nell’ultima settimana e che mi hanno affascinato. Oppure libri di cui solo in questi giorni ho letto recensioni tali da farmeli giudicare interessanti, e meritevoli di finire nella neverending queue… chissà quali di questi titoli alla fine riuscirò a leggere!

Questa settimana ho scovato un solo libro.

Ree Dolly è una ragazzina delle campagne del Missouri, esile e pallida, e passa le sue giornate prendendosi cura della madre malata e dei fratelli minori. Suo padre, Jessup, è uscito di prigione impegnando la fattoria per pagare la cauzione, e poi ha fatto perdere le proprie tracce. La data del processo si avvicina, e se l’uomo non si presenterà in tribunale, la casa verrà confiscata. È così che Ree, spinta dalla forza della disperazione, indossa un vestitino giallo, il vecchio cappotto nero di sua madre e un paio di anfibi, e parte alla ricerca del padre. Per salvare la vita della sua famiglia e la casa in cui abitano, dovrà sopportare il freddo, la fame, affrontare la violenza e la superstizione di una comunità che si mantiene raffinando cocaina.Un gelido inverno, poetico ed evocativo, è un ritratto di un’America sconosciuta, dove il tempo sembra essersi fermato e dove il peso della famiglia sembra schiacciare qualsiasi tentativo di ribellione o di semplice affrancamento da una realtà angosciante e priva di futuro.

Un libro che su IBS definiscono come non disponibile, un libro pubblicato dalla Fanucci nel 2007.
Un libro che, probabilmente, a breve sarà ristampato vista l’uscita il 18 febbraio di Winter’s bone, il film tratto dal romanzo e candidato per 4 Oscar.
Libro scoperto grazie a Daze(d).

Annunci

30 gennaio 2011 - Posted by | L'angolo del cacciatore di libri, Woodrell Daniel

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: