La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Split your lip


  1. Sadistic girls
  2. Guestlist
  3. Last call for alcohol
  4. Split your lip
  5. Moonshine
  6. Here comes that sick bitch
  7. What did I do
  8. Bully
  9. Won’t go to heaven
  10. Honeymoon
  11. Run to your mama

Uscito due settimane fa, Split your lip ha l’arduo compito di raccogliere il testimone lasciato dal precedente lavoro del 2008, Beg for it, che ho adorato.
E direi che alla fine riesce a non sfigurare, anche se non è ai livelli di Beg for it.

Abbiamo canzoni che richiamano per sonorità le loro ultime canzoni, ma anche canzoni più rockettare e addirittura un paio di lenti.

Dovendo dare un giudizio, direi che la prima metà del cd è molto buona, con canzoni dotate di buon ritmo, buona musicalità e oltremodo orecchiabili. E, aggiungerei, spesso con ritornelli che sono preparati a puntino per le esibizioni live.  Si può benissimo immaginare il pubblico sotto il palco, intento a intonare determinate strofe dei ritornelli a coro.

Poi c’è il primo lento, Here comes that sick bitch.
Non male, solo voce accompagnata dalla chitarra acustica.

La seconda parte invece perde un poco, con quattro canzoni che non mi hanno preso come le prime cinque dell’album per quanto siamo comunque godibili, orecchiabili e sopratutto possano esaltare al punto giusto durante un live (ma vabbé, in determinate situazioni non ci vuole nulla per coinvolgere il pubblico… cioè, questa estate si cantava tutti convinti Empathy e To the metal dei Gamma Ray…)

A chiudere le danze infine c’è il secondo singolo, Run to your mama, questa volta con la tastiera ad accompagnare la voce di Berg.

Un bel cd, per un gruppo giovane (solo tredici anni dall’esordio, con 8 cd dei quali gli ultimi quattro su buonissimi livelli). Purtroppo non sono ancora riuscito a sentirli dal vivo, chissà che quest anno non mi capitino a tiro così da poter sopperire a questa mancanza…

Annunci

10 dicembre 2010 - Posted by | Hardcore Superstar, Musica

Al momento, non c'è nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: