La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Manga assortiti


Finalmente, a due settimane dai Comics, mi sono messo quasi in pari con i manga, tra quelli presi alla fiera e quelli recuperati in fumetteria.
Di regolari c’erano Samurai Deeper Kyo, Bleach e Angel Sanctuary Gold.

Terzo volume di Samurai Deeper Kyo, e i timori di trovarsi molti numeri con la stessa trama riciclata -viaggio, incontro, combattimento, arrivo di Kyo, vittoria, ritorno al precedente status quo- vengono allontanati.
Infatti prima termina lo scontro cominciato nel secondo numero contro la Banda dei tre colori.un combattimento tutto sommato tranquillo se non fosse per l’intervento dell’immancabile Izumono che nomina una certa Sakuya, il cui semplice nome ottiene l’effetto di far sprofondare la personalità di Kyoshiro al posto di personalità dormiente, mentre emerge in tutta la sua (pre)potenza la personalità di Kyo, e di far infuriare tremendamente il demone. Chi sarà questa misteriosa Sakuya?
Scopriamo poi che Kyo e Kyoshiro sono in realtà due persone differenti, che Kyoshiro ha sconfitto in qualche modo Kyo imprigionandolo nel suo corpo. E ora Kyo cerca di ritrovare il proprio corpo per riappropriarsene e uccidere poi Kyoshiro, la persona che più odia.
Tutti comunque vogliono arrivare a Edo… e ci arrivano subito, con Tigre Rossa che si è unito al gruppo (doppiogiochista) e con la scoperta che ci sono altri demoni in giro, oltre a Kyo. Demoni come Yukimura, che progetta di uccidere lo shogun coinvolgendo nei suoi piani Kyo, e promettendogli in cambio il suo vero corpo.
Le cose si stanno complicando sensibilmente, visto che ci sono anche degli assassini sulle tracce di Yukimura e che adesso puntano anche Kyo. E sopratutto, si complica terribilmente il rapporto tra Kyo e Kyoshiro… come ha fatto a sconfiggere in questo modo Kyo? Perché Kyo dice che lo ha tradito?
Per ora la serie merita di essere letta.

Comincia lo scontro tra i Vizard (e qualche shinigami del Goten 13 ancora in grado di combattere) e gli Espada.
Non c’è storia, i Vizard sono ben più forti del Goten 13… dopotutto sono dei mezzi Hollow. Con parecchi discorsi in sospeso con i capi del Goten 13.
Però alla fine scendono in campo i pezzi grossi: Aizen, Tosen e Gin.
E  alla fine del volume, Shinji si chiede che fine abbia fatto Ichigo, visto che il potere di Orihime tornerebbe utilissimo per salvare diverse vite… e lo stesso pensiero appartiene al lettore, visto che Ichigo manca da diversi numeri e ci si aspetta che arrivi sfoderando qualche nuovo e assurdo potere per sconfiggere gli Shinigami traditori.

Ormai siamo vicini alla fine, mancano solo due volumi alla conclusione di questo manga.
E la vicinanza con la fine si respira profondamente per tutta la lettura: gli angeli ormai sono sempre più allo sbando, incapaci di capire alcunché di quanto sta accadendo. Rasiel li lascia andare allo sbando, aiutato dalla sua feroce guardia personale, mentre in realtà è ridotto malissimo dopo aver assorbito Sandalphon. Controlla ancora Lucifero, anche se questi non sembra totalmente assoggettato al suo volere e ogni tanto sbuca qualche dettaglio che fa pensare cerchi ancora di aiutare Setsuna.
Setsuna che guida l’Anima Mundi e gli Arcangeli, desideroso di sconfiggere Rosiel e Satana e sopratutto di far tornare in sé Sara, che sembra ancora vittima degli incubi di Sandalphon. In realtà, invece, è in balia del gemello di Metatron, che a quanto pare non è morto come si pensava…
La chiave di tutto ora è nell’Etenamenki, oltre i cancelli del paradiso. Il luogo dove dovrebbe risiedere Dio, la sorgente del potere. Un potere che renderebbe invincibile e onnipotente Rasiel, un potere che Setsuna userebbe per curare Sara e riportare tutto alla normalità. Un potere che probabilmente anche Satana vuole per sé.
Al fianco di Setsuna, che si avvicina sempre più al suo risveglio come Angelo Organico, è tornata anche la principessa Cry, oltre a Michele, Uriel e il senpai Kato.
I giocatori stanno convergendo tutti verso la meta finale, è ricomparso anche il Cappellaio alla testa delle armate demoniache. Manca solo che torni in scena Adam Kadamon (cosa che immagino accadrà entro il volume 20).
Sempre molto bello e intenso, questo manga.

17 novembre 2010 - Posted by | Angel Sanctuary, Bleach, Manga, Samurai Deeper Kyo

Al momento, non c'è nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: