La torre di Tanabrus

Did you miss me?

I manga della settimana


Sabato mattina sono passato dallo spacciatore, ecco i prodotti nipponici che mi sono portato via…

La storia, dopo le divergenze iniziali, è sempre più vicina a quella dell’anime.
E in questo numero viviamo uno dei momenti più tragici della prima serie, lo scontro tra Lelouch ed Euphemia.
Euphemia che probabilmente è una delle due persone veramente innocenti coinvolte in questa storia (l’altra è Nunnally), e che è animata solo da buoni propositi a tal punto da cedere il proprio diritto alla successione imperiale per creare una regione autonoma in Giappone e consentire a Lelouch e Nunnally di vivere in pace, dopo tanti anni.
Un gesto di generosità e di affetto che fa barcollare anche Lelouch, pronto ormai a mettersi al suo fianco come Zero, ad abbandonare i propositi di guerra e di distruzione dell’Impero, a tornare a vivere normalmente assieme agli amici di sempre Euphemia e Suzaku.
E poi il dramma, il suo Geass che va fuori controllo, la povera principessa che non riesce a combattere il suo potere e che ordina lo sterminio degli Eleven.
La disperazione di Lelouch, la consapevolezza che ormai non si può tornare indietro e che giocoforza deve sfruttare la situazione a vantaggio dei Black Knights.
La distruzione mentale di Suzaku, lo scontro tra i due amici ormai allo scoperto… la fine della prima serie si avvicina, ma questo per me rimane l’apice della storia.

Prosegue lo scontro tra l’alleanza della luce e Oracion Seis, che al primo incontro aveva sbaragliato totalmente i rappresentanti delle quattro gilde alleate.
Come da copione, il gruppo si divide e si finisce agli scontri uno contro uno… ma sopratutto scopriamo i poteri della piccola Wendy e torna in scena un personaggio abbastanza potente, oscuro e misterioso: Gerard.
La cosa interessante, a parte i classici scontri e ritorni, è il potere del Nirvana: capovolge il carattere e l’animo delle persone, rendendo buoni i cattivi e cattivi i buoni. Sarà molto interessante vedere se qualche Oracion verrà colpito dagli effetti del Nirvana cambiando parte, e se qualche Fairy Tail diventerà malvagio.

L’altra serie cazzona che seguo.
Anche qui siamo nel bel mezzo dello scontro tra gli Espada e il Gotai 13, con il Gotai che se la sta vedendo molto brutta, e l’arrivo di potenti rinforzi per gli Espada (tra cui i tre traditori del Gotai, nonché leader degli Espada).
Il classico salvataggio in extremis arriva -visto che il gruppo terrestre non può più cambiare le sorti dello scontro e tutti i membri più forti del Gotai sono già impegnati e non bastano- il gruppo di semi-hollow con cui aveva fatto amicizia Ichigo parecchio tempo fa. Sembra che tutti loro conoscano bene il Gotai e abbiano dei conti in sospeso con qualche persona al suo interno, comunque il nemico di un mio nemico è mio amico, e i potentissimi nuovi arrivati passano all’attacco delle truppe di Aizen.
In attesa del ritorno in scena di Ichigo, ovviamente…

E’ uscito poi il primo numero di Psyren, che purtroppo contiene il primo arco di storie -e cioè i numeri che avevo letto online e che mi avevano convinto a seguire la serie- quindi tutta roba già vista, per quanto mi riguarda.
Aspetto la prossima uscita per trovare qualcosa di nuovo.

Altra serie che seguo grazie a internet… la descrizione del manga non mi aveva interessato minimamente, poi avevo dato un’occhiata alle scan e adesso aspetto le scan nuove ogni settimana, per non dover aspettare mesi o anni. Intanto compro anche il manga cartaceo, visto che la serie mi piace.
Mashiro e Takagi affrontano una sorta di crisi, dovuta alla necessità di farsi serializzare, al tempo che Takagi ppassa con la sua ragazza e alle difficoltà finora incontrate dai due. Decidono di separarsi, ma il legame che li unisce e l’opera di Hattori fanno si che tornino a unirsi sotto il nome di Muto Ashirogi, con un nuovo manga giallo: Detective trap.
Un manga che concorrerà alla possibilità di serializzazione, così come per i lavori di Nakai e di Fukuda.
E alla fine a prevalere sarà proprio il manga dei due giovanissimi artisti, grazie anche al duro lavoro cui li ha sottoposti il loro editor… Mashiro e Miho sono un po’ più vicini al loro sogno, adesso, anche se la strada è ancora moooolto lunga!

Infine, Samurai Deeper Kyo.
Il primo numero contiene i numeri che letti online mi hanno convinto a seguire la serie: si fa la conoscenza di Kyo, della pericolosa Yuya, della misteriosa Okuni e sopratutto dell’invincibile e gelido Kyo dagli occhi di demone, che risiede dentro il povero Kyo ed esce fuori quando il ragazzo rischia di morire.

Nel secondo numero invece arrivano le storie per me inedite.
Okuni si rivela essere un informatore (qualunque cosa ciò significhi), dotata di misteriosi poteri come la levitazione, la velocità e la capacità di comandare gli animali. E  pare braccare proprio il demone dentro Kyo, decisa a farlo uscire e a fargli esprimere il suo massimo potenziale per chissà quale scopo… comunque non è lei l’altra donna che il demone ha lasciato in vita, a parte Yuya.
Proprio Okuni rivela al demone che una certa persona è ancora viva, e pare attenderlo per regolare dei conti… una persona in grado di farlo bruciare di rabbia. Che sia questa la missione cui aveva accennato Kyo?
E poi, la frase sibillina lanciata verso Yuya fa pensare che l’uomo che la ragazza vuole uccidere possa essere in realtà Kyo stesso, ma per questo si dovrà aspettare di vederlo a torso nudo.
Per il resto, il viaggio continua e arrivano altri nemici potentissimi, la banda dei tre colori. Scorpione Nero sembra abbastanza debole, ma Tigre Rossa e sopratutto Corvo Bianco puzzano di nemico potente.
Come aveva detto Francesca insomma la trama sembra molto lineare e ripetitiva, per ora comunque non mi dispiace.

11 ottobre 2010 - Posted by | Bakuman, Bleach, Code Geass, Fairy Tail, Manga, Psyren, Samurai Deeper Kyo

6 commenti »

  1. Parlando di Code Geass, l’hai visto il finale dell’anime?
    No, perché… c’è un certo commento che vorrei fare, ma non voglio rischiare… xDD

    Commento di Francesca | 11 ottobre 2010

  2. In realtà, sono fermo alla prima serie. Non riesco nemmeno a seguire regolarmente le poche serie tv che guardo, e quando ho letto l’incipit della seconda serie mi ha attratto meno della prima. Più “scolastico”, meno… meno prima serie, ecco.
    Penso che se non ci sono enormi differenze la seguirò solo su manga, la seconda serie.

    Commento di tanabrus | 11 ottobre 2010

  3. NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO! O____O
    ERESIA!!!

    DEVI guardarti la seconda serie!!
    La prima serie non ha senso senza la seconda!

    E’ vero che i produttori ci misero lo zampino costringendo gli sceneggiatori a cambiare l’inizio (sarebbe dovuto proseguire direttamente dalla 25 come un ipotetico episodio 26, con Lelouch che sfuggiva a Suzaku, affrontava il padre e veniva da lui catturato.. e da qui si proseguiva con la R2)… i produttori invece dissero agli sceneggiatori di rendere la r2 fruibile anche per coloro che non avevano visto la prima, per cui nei primi episodi si ha una sorta di “replay”, con un’espediente un po’ scemo per rendere questo possibile, è vero…
    Però il finale è rimasto come doveva essere nelle origini, e VA’ GUARDATO!! >__< Non otterrai lo stesso effetto con il manga!

    Commento di Anonimo | 12 ottobre 2010

  4. Scusa, dimenticavo di firmarmi… sono sempre io… 🙂
    (però non sono io ad aver commentato neopaganesimo.. tanto per dirlo).

    Commento di Francesca | 12 ottobre 2010

  5. Eh, averne il tempo… 😦
    Considera che adoro la serie Sons of Anarchy, ma fino a pochi giorni fa ero indietro di tre episodi. Mi sono rimesso in pari tra venerdì e domenica.
    Prima o poi la guarderò, la serie, resta solo da capire quando sarà il poi 😦

    Commento di tanabrus | 12 ottobre 2010

  6. Nel frattempo sarà finito il manga e ti sarai rovinato il finale.^^”’
    Perché anche Nightmare of Nunnaly rovina il finale dell’anime a chi non l’ha ancora visto (non nel senso che è lo stesso, anzi per nulla.. ma diciamo che se ne parla ù_ù).

    Commento di Francesca | 12 ottobre 2010


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: