La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Quinta di copertina


Sul blog di Gloutchov ho letto questa notizia, che subito (o quasi, visto che sto scrivendo di martedì mattina…) riporto anche qui.

E’ nata questa casa editrice di e-book, che punterà sullo sfruttamento delle risorse messe a disposizione dalla tecnologia digitale.

Avremo Polistorie, come i vecchi libro-game, con ipertesti a guidare il lettore nei bivi narrativi;
Polinformazione, e-book informativi con documenti arricchiti da link a pagine web di approfondimento, e magari a forum, chat, pagine con le domande fatte all’autore e le risposte fornite;
Jukebooks, cioè le raccolte di racconti fai da te, dove sarà il lettore a scegliere che racconti inserire nel libro che scaricherà;
Poliviaggi, guide turistiche enciclopediche che, tramite gli ipertesti, condurranno il lettore tra i locali del paese che intende visitare e dentro la sua storia e le sue particolarità. Guide complete sotto ogni dettaglio, insomma.
Quindi, la tecnologia applicata a volumi “non narrativi” (guide, libri informativi) e alla possibilità di crearsi le proprie raccolte di racconti. Più l’evoluzione dei libro-game. Questo potrebbe essere un buon compromesso, per chi ha già esposto i propri dubbi sull’utilizzo della tecnologia indiscriminatamente nei libri, no?

E tutto questo disponibile in .pdf, in ePub ma anche in Mobipocket. E addirittura venduto anche su Amazon, in formato Kindle.
E i prezzi? Tra i 2 e i 4 euro.

Per ora il catalogo è molto scarno, ma vale la pena di dare un’occhiata…

Annunci

17 settembre 2010 - Posted by | e-book | , ,

4 commenti »

  1. Molto interessante 🙂

    Commento di Valberici | 17 settembre 2010

  2. Scusa l’ignoranza: se è in pdf significa che non serve un kindle, vero? Posso leggere a pc?
    Sono una somara in queste cose.

    Commento di giulia | 17 settembre 2010

  3. Sì il pdf lo puoi leggere con qualunque computer (ma anche tablet come iPad).

    Commento di fabrizio venerandi | 17 settembre 2010

  4. Yes, come ha detto Fabrizio, il pdf è il formato “universale”. Lo leggi ovunque, sopratutto sul pc.

    Commento di tanabrus | 17 settembre 2010


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: