La torre di Tanabrus

Did you miss me?

X-Men Deluxe 183


Un bel numero, al contrario di quello del mese scorso.
E meno male!

Astonishing X-Men #31: Exogenetic (part one)
Si parte alla grande con la nuova stagione di Astonishing di Warren Ellis.
Torna in scena la Brand, che a quanto pare sta ancora con Hank; torna in scena la Covata, i potenti alieni stile Aliens introdotti durante l’epoca dell’oro da Sua Eccellenza X-Chris.
Non succede molto in questo primo numero, ma il ritmo pare buono così come i disegni. C’è la Brand che, dopo aver anticipato un attacco della Covata, per un’avaria alla navicella precipita sulla Terra. Gli X-Men partono al salvataggio aereo (tra l’altro riescono ad arrivare tutti, in costume, sul nuovissimo X-2 progettato apposta per questi interventi… a partire e a salvare la Brand in un quarto d’ora. Efficienza allo stato puro!
Il cast, peraltro, è sempre lo stesso: Cyke a dirigere le operazioni, Emma a tenere tutti uniti telepaticamente, Ororo a governare l’atmosfera, Hank a fare la mente, Logan in prima linea con l’allieva Corazza, che ormai su Astonishing sembra svolgere la funzione che a suo tempo fu di Kitty prima e di Marrow per qualche numero, una sorta di Robin femminile per Wolverine-Batman.
E alla fine, dopo il salvataggio, ecco che Emma intravede Laurie Wallflower tra la folla. Una delle sue allieve uccise da Stryker. La raggiunge, ed ecco che la ragazza pare esplodere divenendo un mostro dall’aspetto vagamente rassomigliante una Sentinella. Un misto tra una Sentinella, un ammasso di carne rimodellato da qualche Tzimisce sadico e uno zombie.
Interessante!

Tralascio il breve Cacciatori e assassini, storiella brevissima di X-Force incentrata su Warpath, e passo invece al nuovo New Mutants (New mutants #1: Il ritorno di Legione – Eravamo tanti, un tempo).
Niente “nuova nuova generazione di nuovi nuovi mutanti” stavolta… si tratta proprio dei veri Nuovi Mutanti. Il gruppo che gli X-Men avevano trovato ad attenderli alla scuola, una volta tornati dallo spazio per affrontare la Regina della Covata che si era accasata nel corpo di Xavier.
Dani Moonstar e Karma sono in missione, quando gli accade qualcosa… così alla base di S.Francisco compare Illyana , ferita e con ancora delle freccie conficcate nel corpo.
Ovviamente i ragazzini pensano subito ad attaccarla: i loro rapporti con Magik non sono propriamente ottimi, visto come li aveva usati in precedenza. Pixie è ancora dotata del pugnale dell’anima, da quando Illyana le ha sottratto un pezzo di anima, mentre Anole deve ancora convivere con il braccio pompato che si è ritrovato dopo che la bionda glielo aveva mozzato. Comprensibile l’inimicizia tra di loro.
Come è comprensibile il fatto che Sam e Bobby cacciano i bamboretti prendendo le difese dell’amica (tra l’altro… Bobby? Quando è tornato??)
Grazie alle informazioni di Illyana, il vecchio gruppo si raduna di nuovo e partono al salvataggio delle amiche, previa autorizzazione di Ciclope. Interessante la psicologia di Illyana, che alterna momenti come quello quando apprende di una bambina di sette anni rapita (Nessuno dovrebbe essere strappato ai suoi cari quando ha solo sette anni… non sapete cosa significa) alle provocazioni verso Amara durante il viaggio, con le frecciatine riguardo a Empath e frasi sibilline pronunciate con aria palesemente strafottente. Un’ottima commistione tra l’Illyana Rasputin rapita da Belasco e cresciuta nel limbo e la Magik che comandava i demoni e che spadroneggiava in quella dimensione al posto di Belasco stesso.
E ammetto di essere rimasto sorpreso (non avevo letto nella seconda di copertina il titolo della storia, giustamente scritto solo nell’ultima pagina) quando dalla scatola dove dovrebbe esserci una Karma (l’altra è stata trovata legata a una sedia da Sam e Bob) esce invece Legione. Con la mente di Karma al suo interno.
La mente di una telepate in grado di controllare le altre persone, risucchiata nel corpo del figlio schizofrenico di Xavier… e il titolo della saga lascia intendere che le altre personalità di David siano scomparse… se karma perde il controllo del corpo dove risiede ora sono dolori, visto che David è totalmente pazzo…

X-Factor #45: Destino
Nel futuro, Madrox vuole parlare con qualche esperto di viaggi nel tempo. E va da un Destino sorprendente, davvero!  Come sorprendente è il fatto che il misterioso Cortex che sta possedendo da tempo persone vicina a X-Factor per attaccarne i membri, in realtà proviene dal futuro dove è capitato Jamie. E’ in contatto con quel futuro, è controllato da Shaw e dal suo nuovo braccio destro nel futuro (italiano? Un tale Falcone…) e il suo scopo andando nel passato era quello di NON far arrivare in quel periodo Madrox. Tanto che pure il suo finire nei campi di concentramento e morirvi era stato orchestrato in qualche modo da Shaw e Cortex.
C’è anche il tempo per una sorta di liet fine, quando Cortex abbandona il controllo mentale su Shatterstar: dopo anni e anni, la Marvel consente a Rictor e Shatterstar di fare outing. Ma tanto lo sapevamo già da tempo… mica come quel grullo di Guido!

Via, un buon numero.
Peccato solo che le storie si svolgano tutte nel passato, visto che siamo a prima di Exodus.
Unica nota dolente, il restyling grafico della testata. Che ha fatto sì che in terza di copertina, tra preview delle uscite, note Lato X e piccolo spazio per Cerebra, sia scomparsa la brevissima descrizione del prossimo numero.
Scrivere un “nel prossimo numero, X-Force cerca di ripartire da dove era rimasta prima che Ciclope li spedisse da Cable nel futuro… al salvataggio di Boom Boom e dei civili minacciati dalla Regina Lebbrosa” penso avrebbe fatto comodo…

Annunci

8 luglio 2010 - Posted by | comics, X-Men | , , , , , , , , , , , , , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: