La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Un amore da favola


Autore: Bill Willingham
Matite: Mark Buckingam, Lan Medina, Bryan Talbot, Linda Medley
Chine: Steve Leialoha, Craig Hamilton, Bryan Talbot, Linda Medley
Editore: Planeta De Agostini
Prezzo: € 12.95
Pagine: 188

Sacco d’ossa è la storia di apertura di questo secondo volume.
Una storia singola e leggera, che si rifà alle varie favole riguardanti Jack. Nel dettaglio, qui troviamo Jack al tempo della guerra civile americana. Disertata la guerra, finirà con l’ottenere un sacco dentro cui può catturare qualsiasi cosa, e per ottenere le grazie di una bella ragazza moribonda deciderà di imprigionare nientemeno che la morte… una storiella divertente.

Un intervento acuto ci riporta invece al presente.
Un giornalista ha indagato su Favolandia, ha scoperto l’immortalità dei suoi affiliati e ha tratto le ovvie conclusioni: sono tutti dei vampiri. E’ pronto quindi a pubblicare l’intera storia, mettendo così a repentaglio la vita delle Favole.
Wolf, Jack e Barbablu dovranno intervenire, aiutati dall’acchiappamosche (il principe che era stato un rospo) e dalla Bella Addormentata, ancora vittima della sua maledizione. Un intervento non facile, visto che viviamo in un’epoca di comunicazioni globali e informatizzazione… come fare per evitare che l’articolo venga pubblicato, o che l’eventuale morte del giornalista dia maggiore credibilità alla notizia?
Lo scontro tra Wolf e Barbablu è sempre più aperto, e se Barbablu è pericoloso Wolf è pur sempre il lupo cattivo, anche se in forma umana, e le favole questo lo sanno bene. Barbablu con le lacrime agli occhi mi ha stupito, lo ammetto.

Un amore da favola, l’ultimo arco di storie dell’albo, dà il titolo a tutta la raccolta.
E vede due colpi di stato, uno dentro l’altro si può dire.
La scoperta di spie della Topolizia in casa di Barbablu, e il loro aver scoperto che la ricercata Riccioli d’Oro è sua ospite, spingono l’uomo ad accelerare i suoi piani e ad utilizzare una vecchia magia per mettere fuori gioco i suoi nemici.
Ammaliati Wolf e Bianca, li spedisce in campeggio ben lontani da Favolandia mettendo sulle loro tracce Riccioli d’Oro con il compito di eliminarli senza testimoni nei paraggi. Non sa però che c’è chi non aspettava che una sua mossa falsa per far partire la sua scalata al potere…
Intanto in campeggio Wolf e Bianca vivono finalmente la loro storia d’amore, avendo vinte le loro naturali resistenze grazie alla magia di Barbablu. Rinvengono in tempo per non rappresentare un facile bersaglio per la loro aspirante assassina, e comincia così una caccia mortale tra i boschi.
Tra l’altro si scopre una cosa molto interessante su quanto sia difficile uccidere fiabe ancora famose tra gli umani.
Si scopre chi sia il padre di Luca Wolf.
E si scopre che ogni azione ha le sue conseguenze.

Un bel volume, anche se forse non arriva ai livelli del primo.

Annunci

18 novembre 2009 - Posted by | comics, Fables | , , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: