La torre di Tanabrus

Did you miss me?

La ciclicità del gradino


Premessa doverosa: questo post non riguarda un libro. Nè un film, un telefilm, un fumetto o qualsivoglia media atto a fomentare la natura nerd-fantasy del blog.

Solo che dubito che oggi riuscirò a fare molto altro a parte stamparmi in faccia un sorrisone ebete mentre mi ripeto che si, alla fine dopo tre esami scritti e due esami orali sono riuscito a portare a casa un bel 23 sul libretto universitario, alla voce “Segnali e sistemi”.

Ho già avuto esami ardui, che hanno richiesto anche più appelli prima della capitolazione loro: fisica II con il suo professore centenario, elettrotecnica superata al termine di una prova scritta in una sorta di aula di vetro in piena estate, elettronica superata dopo molto sangue versato. Cosa rende questo esame così speciale?

Il fatto che questo era il mio ultimo esame.
Ultimo, che bellissima parola! Come suona bene! Ul-ti-mo… me ne potrei innamorare.

Niente più studio affannato su esercizi degli anni passati, memorizzazione di formule, ripetizione delle dimostrazioni fino a quando ne avevo la nausea.
Aver gettato via i fogli e fogliacci su cui mi sono esercitato fino a ieri è stata come sempre una splendida emozione, cui seguirà l’immagazzinamento degli appunti nella libreria, a far ragnatela con tutti i libri e appunti di questi cinque anni.

Certo, la strada non è ancora finita… c’è da dare un’aggiustatina al load balancer del tirocinio, prepararne la relazione finale, occuparsi delle pratiche burocratiche per la laurea -ultimo appello: metà dicembre- e prendersi la summenzionata.
Ma ora un po’ di svago mi ci vuole. Alla facciaccia di tutte le volte che in preda allo sconforto avevo pensato di abbandonare tutto, quando il secondo anno mi aveva accolto con l’equivalente universitario di una mazza chiodata sui legamenti delle ginocchia.

Ormai sono a un passo dalla fine, alla fin fine il 2009 sembra essere stato una buona annata…

(Nota libresca, per non essere totalmente OT: e finalmente, senza esami, potrò leggere come Dio comanda. Non il capitoletto serale di “The court of the air” e poi a nanna, che quando provavo a continuare non ci capivo niente.
E dopo due-tre settimane di latitanza mi ripresenterò pure in fumetteria… di sicuro ho un Pluto e un Miyazaki da recuperare, oltre alla roba in abbonamento.)

Ah, quasi dimenticavo… che c’entrano il gradino e la ciclicità?

All’appello di fine luglio, quando ero andato nel pallone completo, la domanda di segnali determinati era stata relativa alla risposta a gradino.
Non ricordavo una cippa (sono arrivato a sbagliare la dimostrazione della derivazione di trasformate di Fourier, una stronzata colossale se mi passate il termine) e sono stato “rimandato” a settembre.
I casi della vita!
Domanda di determinati odierna: risposta a gradino.
Non so se si ricordasse e avesse voluto fare il buono, o se sia stata una casualità. Ma tra quella domanda e Bernoulli ad aleatori, all’orale ho preso un votone… 😀

Annunci

22 settembre 2009 - Posted by | Altro |

7 commenti »

  1. Beh…in bocca al pupo per la laurea allora e…Accort’o gradino! 😀

    Commento di sommobuta | 22 settembre 2009

  2. Congratulazioni! 🙂

    Commento di Stefano Romagna | 23 settembre 2009

  3. Ciao Tanabrus, complimentoni, e adesso punta spedito alla discussione della tesi!!

    Godi di tutta la mia stima (e invidia… ;))

    Commento di JackVenom | 23 settembre 2009

  4. Complimenti 🙂

    Commento di Valberici | 23 settembre 2009

  5. Wow! Complimenti! Penso che la gioia derivante dal distruggere i vecchi appunti sia una cosa unica. Sublime anzi. Spero di raggiungerti presto, mi mancano “solo” tre esami =P

    PS: Devo preoccuparmi se la prof di cui ho bisogno è sparita dalla faccia della terra? ç_ç

    Commento di Luca Centi | 23 settembre 2009

  6. Grazie a tutti 🙂

    @ Luca: direi di no, considera che il professore che in teoria dovrebbe aver seguito il mio tirocinio (tirocinio ottenuto dopo una lunga caccia a quel professore) ancora non mi ha degnato di risposta riguardo una domanda che gli ho fatto a inizio mese… domanda relativa alla relazione finale del tirocinio…
    Ora dovrò andare a cercarlo per farmi firmare i fogli per la laurea. So già che non risponderà alle mail nè sarà in ufficio in orario di ricevimento, ma io lo frego. Gli tenderò un agguato quando andrà a lezione 😀

    Commento di tanabrus | 24 settembre 2009

  7. Complimentissimi! Distruggere gli appunti è sempre un piacere infinito!
    Non ti dico quando poi lo fai durante un falò “propiziatorio” per l’inizio dell’anno: spettacolare! ^_^
    Ora buona tesi e buono svago! 😉

    Commento di zeros | 2 ottobre 2009


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: