La torre di Tanabrus

Did you miss me?

Il suggeritore


Autore: Donato Carrisi
Editore: Longanesi
Prezzo: € 18.60
Pagine: 468

Premessa numero uno: come probabilmente potrete intuire, questo non è il mio genere. Gialli, thriller… più che altro li leggo quando non ho altro sottomano. O se me ne hanno parlato bene al punto da farmi venire il desiderio di provarli.

Premessa numero due: stante la numero uno, questo libro l’avevo regalato a mia madre. Prendendolo a un euro con un’offerta su IBS.
E dopo mesi mi sono ritrovato senza libri da leggere. Murakami finito, il pacco ibs finito… gli unici libri ancora vergini sono capitoli “avanzati” di saghe, per leggere i quali aspetto di trovare i volumi precedenti.
Quindi mi sono buttato su Carrisi.

E ne sono rimasto favorevolmente stupito.

Il ritmo è bello alto, senza tempi morti o quasi. La scrittura è scorrevolissima, va giù come acqua. La storia è abbastanza interessante da tenere incollati al libro, complice anche lo stile del’autore.
Ha delle pecche, certo. I personaggi sono abbastanza piatti malgrado il tentativo di dare a ognuno una particolarità caratteriale. E la protagonista sembra un po’ troppo super. Inoltre la non ambientazione: poche descrizioni, quasi nesun nome di località. Che fa pensare a un non volersi complicare la vita cercando di documentarsi su qualche località ben precisa.

A parte l’ambientazione e qualche pecca dei personaggi, comunque, è un buon libro. Qualche colpo di scena è telefonato, avendolo previsto io che sono “nuovo” del genere, ma i colpi di scena finali sono francamente inaspettati.

Ma di cosa parla il libro?
La protagonista è Mila, una poliziotta solitaria che è specializzata nel ritrovare i bambini scomparsi. Il suo aiuto viene richiesto da una task force impegnata nella caccia a un serial killer che ha già rapito e ucciso cinque bambine. Ora però hanno scoperto che una sesta bambina è ancora viva e in mano sua…
La task force è composta da un criminologo -l’unico civile-, un’informatica, un agente speciale e un esperto di interrogatori. I cinque cercheranno di capire il disegno di questo incomprensibile serial killer, che pare sempre un passo avanti a loro e che li guida alla scoperta di orrori che non avrebbero mai ipotizzato…

Voto: 7/10

Annunci

9 giugno 2009 - Posted by | Carrisi Donato | , ,

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: