La torre di Tanabrus

Did you miss me?

The big bang theory


Una delle serie più divertenti degli ultimi anni, che accoppiata con How I met your mother forma una coppia imbattibile il lunedì sera (in America, ovviamente).

E’ una sit-com nerd, e per questo dò un avviso fondamentale a chiunque intenda dargli almeno una possibilità: NON guardatela tradotta in italiano. Nemmeno per caso. Al limite se costretti sotto tortura, o se ricattati, fingete di guardarla ma dentro di voi canticchiate qualche canzoncina da sagra paesana ripetendola all’infinito, così da non sentire niente di ciò che i personaggi si diranno. Perchè i dialoghi sono pressochè inventati.
Prendendo i riferimenti a scienza, fumetti, computer, giochi di ruolo… e trasformandoli in tutt altro. A volte persino in volgarità gratuite. Non chiedetemi perchè, ma è così che i traduttori hanno lavorato.
E a questo punto per quanto mi riguarda sono come morti, loro e le traduzioni in italiano.
Io sto con i sottotitolatori, che ci mettono la passione e rimangono attinenti all’originale.

Ciò premesso (scusate ma su un blog qualche tempo fa ho trovato l’elenco degli strafalcioni del PRIMO episodio e sono rimasto allibito) parliamo della serie, che è meglio.

Sheldon Cooper è uno dei due protagonisti, e mattatore indiscusso della serie. Anche troppo, forse, visto che alcuni episodi sembrano fondarsi interamente su questo personaggio stupendo.
E’ un fisico, ma del tipo cattivo. Il tipo che non ha contatti con la realtà e vive in un mondo tutto suo.
Ex bambino prodigio, a 11 anni andava al college e prima ancora aveva costruito un laser in casa. E’ incapace di relazionarsi con gli altri e ha solo quattro amici -il massimo numero di amicizie che considera possibile mantenere- cioè gli altri membri del cast.
Ha anche un ego spropositato, e decine di ossessioni. E proprio questa sua incapacità di stare a contatto con altra gente, unita alle sue ossessioni, lo rendono il punto di forza della serie.

Leonard Hofstadter è l’altro protagonista. Coinquilino di Sheldon, pure lui è un fisico con PhD. Ma non è geniale e pazzo come Sheldon: è consapevole del mondo fuori dall’ambito accademico, è consapevole di come loro appaiono strani agli occhi della gente normale, e anche se pure lui ha le sue ossessioni cerca di interagire con gli altri.
E la serie, gag a parte, si fonda sul tentativo di Leonard di mettersi con Penny, la loro nuova vicina.

Penny, all’inizio della serie, è appena arrivata nel palazzo dove abitano Leonard e Sheldon, proprio sul loro stesso piano. E’ una bella ragazza, ma per Leonard c’è un piccolo scoglio da superare: lei è una ragazza normale.
Niente laurea nè università, niente cultura scientifica, niente giochi di ruolo o scarabeo klingon o Halo III o maratone di telefilm.
Lei è arrivata in città sognando di fare l’attrice, e intanto lavora come cameriera alla Cheescake Factory, ha un ex ragazzo palestrato e irascibile ed è piena di ammiratori.
Il classico “no limits” per il nerd, ma Leonard non si arrenderà di certo, per quanto i suoi amici cerchino di dissuaderlo facendogli presente questa dura realtà.

Questi “amici” sono tre: Sheldon, Howard e Raj.
Howard Wolowitz è un ingegnere -e per questo deriso da Sheldon- che lavora al dipartimento di fisica applicata.
E’ stato lui a progettare un satellite che orbita intorno a Giove, e lavora anche sul robot inviato su Marte.
Ebreo, vive ancora in casa con la vecchia madre (fantastiche le loro discussioni tramite grida) e si atteggia a latin lover provandoci con qualunque ragazza.
Ovviamente fallisce sempre, anche quando tenta di fare colpo sfoggiando la propria padronanza di ben sei lingue.
Si, in Dr. Horrible era l’amico di Billy. E le sue cinture sono le più belle che si vedano in qualunque telefilm!

Rajesh Koothrappali è un ragazzo indiano, grande amico di Howard.
Si tiene in contatto via webcam con i genitori, ma ha un grandissimo problema: quando è in presenza di qualche ragazza non riesce a parlare, e si vede costretto a bisbigliare nell’orecchio di un amico per dar voce ai propri pensieri.

Questa serie è esilarante, davvero! Siamo alla seconda stagione, non ci mettete neanche troppo ad andare in pari!


Voto: 4.5/5

Annunci

2 marzo 2009 - Posted by | Big Bang Theory, Serie tv | , , , , , , , ,

4 commenti »

  1. Io un po’ nerd mi sento… ottima segnalazione, con le serie tv comiche mi sono fermato a Friends, vedo di mettermi in pari!

    Commento di vagabond | 2 marzo 2009

  2. Quando ho finito la prima stagione il mio primo pensiero è stato “l’avessi vista 7 anni fa, ora sarei alla facoltà di fisica!!” 😀

    Commento di tanabrus | 3 marzo 2009

  3. è la mia sit-com preferita. Oramai non riesco più a farne a meno.

    Per fortuna l’ho scoperta in inglese da qualchefilmato su youyube e non mi è mai neppure venuto in mente di cercarla in italiano (e poi non avrei la pazienza di aspettare : la trasmettono il lunedì e io il martedì sono già lì che la guardo. Dovessi aspettare il doppiagio.. brr!)

    Commento di sauroneraunbravoartigiano | 3 marzo 2009

  4. Ti capisco perfettamente! Ormai io il martedì e il sabato metto il pc a scaricare appena mi sveglio 😛

    Commento di tanabrus | 3 marzo 2009


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: